Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Aprile 2019 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

ARCHIVIO NOTIZIE

20
04
2019
Pasqua e Pasquetta, musei aperti e tanti eventi a Recanati

Pasqua e Pasquetta, musei aperti e tanti eventi a Recanati

Apertura speciale di Villa Colloredo Mels e il museo dell'emigrazione marchigiana, la Torre del borgo, il museo Beniamino Gigli e l’Ufficio Iat.

Domenica, 06 Gennaio 2019  Mauro Nardi  Stampa  311 

La Recanatese inforca gli occhiali nel derby del Carotti, con la Jesina è 0 a 0

La Recanatese inforca gli occhiali nel derby del Carotti, con la Jesina è 0 a 0

Pera prende una traversa nella ripresa, ma il segno X è giusto per quel che si è visto su un campo al limite della praticabilità

La Recanatese trova un punto nella calza della befana al termine del combattuto derby giocato al Carotti di Jesi e valido come 1° giornata di ritorno del campionato di serie D. Un pareggio giusto per quel che si è visto in campo dopo novanta minuti disputati su un rettangolo di gioco al limite della praticabilità, sul quale è stato molto diffcile imbastire delle trame di gioco. I giallo rossi alla fine possono recriminare anche per una traversa colpita da Pera al quarto d'ora del secondo tempo, in quella che può considerarsi una delle rare fiammate del match. Poche infatti le occasioni da gol da una parte e dall'altra con le due contendenti che alla fine si tengono stretto il punto guadagnato. La Recanatese aggancia al 3° posto la Sangiustese che ha una gara in meno (non è scesa a Campobasso per via della neve) in compagnia del Pineto e del San Nicolò Notaresco con cui dovrà incrociare i guantoni domenica prossima al Tubaldi per una sfida in piena zona play off. La Jesina, che in casa ha fatto vittime illustri come Matelica e Sangiustese, muove la classifica pur restando in zona rossa. Nella prima mezz'ora è la Recanatese a fare la partita anche se di occasioni vere e proprie non si può parlare, quando Pera e Borrelli ci provano senza impensierire più di tanto il portiere Anconitani. La Jesina si fa viva sull'asse Trudò - Cruz ma la mira di quest'ultimo non è precisa così come quella di Riccio ad inizio ripresa con la palla che termina di poco a lato della porta di Sprecacè. La Recanatese ha una fiammata al quarto d'ora con Pera, tornato in campo dopo un mese dall'ultima sfida contro il Matelica. Il bomber salta tre avversari e scocca una conclusione che si stampa sulla traversa. La gara scivola via tra tante sostituzioni da una parte e dall'altra e con l'ultimo tentativo portato dai leoncelli con l'ex di turno Villanova. Finisce in parità, come all'andata in quel di Recanati.

JESINA – Anconetani, Martedì, Pasqualini, Marini, Riccio, Bordo, Trudo (27′ st Villanova), Yabrè, Cruz (34′ st Bubalo), Ricci (27′ st Fracassini), Cameruccio (42′ st Matinata). Al. Ciampelli
RECANATESE – Sprecacè, Dodi (27′ Gambacorta), Monti (23′ st Rinaldi), Lunardini, Nodari, Marchetti, Pera, Novelli, Sivilla (40′ st Palmieri), Olivieri (33′ st Raparo), Giaccaglia (21′ st Sopranzetti). All. Alessandrini
ARBITRO – Rinaldi di Bassano del Grappa
NOTE – spettatori 700 circa; ammoniti: Monti, Cameruccio, Olivieri, Bubalo; angoli: 1-2

 

1 commento

  • 0  06/01/2019 23:22  Anonimo846

    "FORZA ROMA"!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür