Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Luglio 2019 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

ARCHIVIO NOTIZIE

Lunedì, 21 Gennaio 2019  Asterio Tubaldi  Stampa  277 

La scuola L. Lotto dell’I.C. ”B.Gigli” tra i vincitori del bando MIUR "Ambienti di apprendimento innovativi".

La scuola L. Lotto dell’I.C. ”B.Gigli” tra i vincitori del bando MIUR "Ambienti di apprendimento innovativi".

La graduatoria è stata pubblicata in data 16 gennaio 2019.  Per partecipare è stato necessario presentare un progetto che prevedesse l'allestimento di una stanza (con determinate caratteristiche tecniche) con arredi ed attrezzature all'avanguardia.  L' I. C. " B. Gigli" ha ideato e pianificato  una proposta da realizzare nell’ l'aula multifunzionale, in parte adibita a biblioteca, del plesso di scuola primaria "L. Lotto". Il progetto è stato approvato, aggiudicandosi la 135 esima posizione su 5056 concorrenti.

Il progetto, che ha trovato il favore della Commissione del  Miur, prevede l'acquisto di librerie modulari, sedute morbide a gradoni per i piccoli lettori e l'allestimento di un ambiente per le attività di tinkering e robotica con l'obiettivo di poter far partecipare presto la scuola alle gare di robotica tra istituti. Con il tinkering si realizzano oggetti di vario genere utilizzando materiali di diversa tipologia, molti dei quali di riciclo: carta, fil di ferro, piccoli componenti elettrici, minuteria di ferramenta, bicchieri di plastica e molto altro. Il tinkering prevede attività di tipo laboratoriale, in cui l'apprendimento di discipline scientifiche e tecniche avviene in un ambiente informale e creativo.  Questa modalità di lavoro porta il bambino a sperimentare  senza aver paura di sbagliare cercando soluzioni nuove  per raggiungere  stessi obiettivi, come succede per il coding e la robotica educativa.

Con il finanziamento che verrà attribuito a seguito dell'approvazione del progetto saranno  acquistate  attrezzature per un approccio didattico che faccia uso di  Byod ovvero di  devices vicini al mondo dei bambini.

Ulteriori passi dell'Istituto Comprensivo "B. Gigli" ancora nella direzione dell'innovazione e della digitalizzazione, attraverso la sperimentazione di nuove modalità  e strategie di lavoro che stanno coinvolgendo il mondo della scuola in questi ultimi anni.

Un ringraziamento particolare va all'Amministrazione Comunale, alla Clementoni SPA, alla Eli Edizioni,  alla Teach and Teck di Ancona e all’ Azienda Grafica Bieffe per aver voluto contribuire e appoggiare il progetto, credendo nelle idee progettuali  innovative dell'I. C. "B. Gigli"  capitanato  dal Dirigente Reggente   Giovanni Giri.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür