Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Luglio 2019 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

ARCHIVIO NOTIZIE

Lunedì, 28 Gennaio 2019 22:25  Asterio Tubaldi  Stampa  632 

NO ALLA PROROGA DEL TERMOVALORIZZATORE DI POLLINA ACCANTO A VILLA MUSONE

NO ALLA PROROGA DEL TERMOVALORIZZATORE DI POLLINA ACCANTO A VILLA MUSONE

appello di Loreto Libera al sindaco e richiesta valutazioni da parte dell'Arpam

Sindaco,

con la presente i sottoscritti consiglieri comunali di Loreto Libera chiedono un Tuo intervento urgente presso il Dirigente Regionale della P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali e presso il Sindaco di Castelfidardo in merito al termovalorizzatore "sperimentale" della pollina prodotta dall'allevamento avicolo di Villa Poticcio di Castelfidardo.

Gli odori continui soprattutto d'estate , con l'emissione del decreto n. 2 del 10 gennaio 2019, continueranno quindi a sentirsi, inoltre nel documento autorizzatorio, nella parte istruttoria si afferma dalla ditta che il centro abitato più vicino (Villa Musone è a 700 metri di distanza, cosa non veritiera, poiché case sparse sia della "nostra frazione" sia di Villa Musone di Recanati sono molto più vicine ed i, centro abitato non è così "distante" come dichiarato. Inoltre si teme per le numerose prescrizioni date, considerato che l'impianto è sperimentale si parla di inquinanti dell'aria come polveri totali, ossidi di azoto e ossidi di zolfo oltre che Zinco e ammoniaca, ma peggio ancora acido solfidrico.

Essendo Tu, Sindaco, il massimo garante della salute dei cittadini, chiediamo un Tuo interVento presso la Regione, eD il Sindaco di Castelfidardo  a tutela della salute dei cittadini di Villa Musone e dintorni (compresi anche i non loretani). Considerato che ogni ora vengono bruciati 100 kg di escrementi di polli, con dispersioni (anche se con filtri) in aria ambiente, e che la lettiera verrà fornita dalla Fileni, con trasporto dei medesimi escrementi poggianti su lastre metalliche e quindi lasciati in aria aperta, non possono essere tollerate ulteriori proroghe.

Con la presente si chiede a Te  e all'assessore all'ambiente di attivarVi per chiedere all'arpam un adeguato monitoraggio.

In attesa di cortese sollecito riscontro,

I consiglieri

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür