Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Aprile 2019 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

ARCHIVIO NOTIZIE

23
04
2019
AUDIONEWS
MinesGame Boy

MinesGame Boy

Tanti auguri per i tuoi 30 anni piccolo grande amico portatile!!!

20
04
2019
Pasqua e Pasquetta, musei aperti e tanti eventi a Recanati

Pasqua e Pasquetta, musei aperti e tanti eventi a Recanati

Apertura speciale di Villa Colloredo Mels e il museo dell'emigrazione marchigiana, la Torre del borgo, il museo Beniamino Gigli e l’Ufficio Iat.

Lunedì, 11 Febbraio 2019 19:26  Asterio Tubaldi  Stampa  1191 

Recanati: la SRR non sarà chiusa. Al via i lavori per migliorare l'attuale sede provvisoria

Recanati: la SRR non sarà chiusa. Al via i lavori per migliorare l'attuale sede provvisoria

sulla vicenda interviene anche il consigliere regionale Luca Marconi

Non sarà assolutamente chiusa la Srr (struttura residenziale riabilitativa) che ospita quindici pazienti, alle prese con problemi di salute mentale, all’interno dell’ospedale di comunità di Recanati. Lo ha assicurato oggi lo stesso direttore generale dell’Area vasta 3, Alessandro Maccioni, a Sandro Zaffiri, che in mattinata, su invito del recanatese Benito Mariani, sino all’anno scorso responsabile del Tribunale dei diritti del malato e oggi referente del partito di Salvini in città, ha fatto visita al servizio nella sede che lo stesso Mariani ha più volte definito inadeguata.

Maccioni ha spiegato che, all’indomani della dichiarazione di inagibilità della vecchia sede di piaggia Castelnuovo si è avuta la necessità di trovare una sede provvisoria. “Non appena eseguiti gli adeguati lavori di restauro, il servizio, ha assicurato Maccioni, sarà ricollocato nella sede storica di Piaggia Castelnuovo, più confortevole e inserita bene nel tessuto urbano”.

Maccioni e Zaffiri hanno visitato la struttura, che si trova nell’ex pediatria, al piano meno uno dell’ospedale, in un’ala da tempo priva di manutenzioni con chiazze di umidità, alcune pareti scrostate e, soprattutto, con le finestre costantemente chiuse per ragioni di sicurezza, priva di aria condizionata e poco luminosa.

“Nell’immediato metteremo mano a questi locali, è stata la promessa di Maccioni, per togliere le macchie di muffa e sistemare le pareti scrostate. E poi via ai lavori, già deliberati, per il miglioramento complessivo del Santa Lucia per circa un milione e 800 mila euro.

COMUNICATO STAMPA CONSIGLIERE REGIONALE LUCA MARCONI

In merito alla questione del servizio territoriale della SRR (Servizio residenziale Riabilitativo) per malati mentali, ubicato presso il Santa Lucia di Recanati, le informazioni ricevute dalla Direzione Generale dell’Asur alcune settimane fa mi hanno confermato che la strada che si sta percorrendo è quella più idonea.

La sistemazione provvisoria presso l’ospedale di Recanati va superata al più presto in quanto non pienamente adeguata ai criteri previsti dai nostri regolamenti regionali: manca lo spazio all’aperto e la sistemazione all’interno dell’ospedale non risponde all’idea di casa e famiglia prevista per le strutture di cura e riabilitazione mentale.

E’ necessario, pertanto, trovare, come già disposto dall’Asur, una struttura possibilmente nel nostro territorio che risponda ai requisiti di legge.

Non c’è nessuna previsione di smembramento dell’attuale unità con collocazione dei ricoverati in diverse strutture anche perché non esistono posti disponibili in tal senso nella nostra area territoriale di riferimento.

 

opinioni a confronto

7 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  12/02/2019 23:33  Ridere

    Daglie Benito. Te ed il fliston de Casternovo sindaco e vice

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  12/02/2019 22:43  Anonimo571f

    Marconi, Maccioni e compagnia bella stanno percorrendo la loro campagna elettorale, altrimenti dopo che lavoro faranno, soprattutto con mille euro al mese come tanti poveri cristiani? Le situazioni sono cambiate, la gente forse ha finalmente capito che e' necessario cambiare e voltare definitivamente pagina e persone!!!
    Comunque sia il cambiamento sara' ugualmente un successo per tutti noi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 2  12/02/2019 14:20  matto numerouno

    Non lo chiude no, con tutti i matti che c'avemo a Recanati può sempre servire

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  0   Rimuovi


  • 3  12/02/2019 12:53  Anonimo751

    Anche la lega in campagna elettorale!!!Alè

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  0   Rimuovi


  • 4  12/02/2019 11:17  Michele

    Marconi poteva accorgersi x tempo della situazione del centro ,come. Recanatese ma anche come assessore regionale

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  0   Rimuovi


  • 5  12/02/2019 09:44  Anonimo615

    Forza Mariani: vai avanti con proposte serie e concrete! È ora che a Recanati qualcosa cambi, a partire proprio da necessità e bisogni delle persone. Basta chiacchiere, basta con le scelte a solo svantaggio della città e di tutti i cittadini! Con la musica in piazza non si curano i malati!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 6  12/02/2019 00:47  Anonimo243

    Al solito interviene Marconi, per dire che? che quei poveri cristi sono stati relegati in struttura non idonea mentre la sistemazione della loro sede originaria dal 2016 ad oggi non ha avuto nessun intervento.
    Sempre tante belle parole per dar fiato alla bocca e prendere in giro i recanatesi !!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür