Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Aprile 2019 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

ARCHIVIO NOTIZIE

23
04
2019
AUDIONEWS
MinesGame Boy

MinesGame Boy

Tanti auguri per i tuoi 30 anni piccolo grande amico portatile!!!

20
04
2019
Pasqua e Pasquetta, musei aperti e tanti eventi a Recanati

Pasqua e Pasquetta, musei aperti e tanti eventi a Recanati

Apertura speciale di Villa Colloredo Mels e il museo dell'emigrazione marchigiana, la Torre del borgo, il museo Beniamino Gigli e l’Ufficio Iat.

Domenica, 24 Febbraio 2019  Mauro Nardi  Stampa  258 

Doppio Borrelli e la capolista va al tappeto, Recanatese trionfale contro il Cesena

Doppio Borrelli e la capolista va al tappeto, Recanatese trionfale contro il Cesena

Dopo il successo del Manuzzi, i giallo rossi concedono il bis al Tubaldi rilanciandosi in chiave play off

Di Oreste Cecchini

 

Dopo oltre due mesi la Recanatese ritorna al successo casalingo e lo fa contro il blasonato Cesena, bissando così il blitz dell'andata al Manuzzi. Di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni e con una tifoseria ospite da applaudire per la sportività dimostrata e l'attaccamento ai gloriosi colori bianconeri, i giallo rossi trovano tre punti d'oro che li rilanciano in chiave play off in una giornata che ha visto i contemporanei successi delle rivali Sangiustese, Francavilla e Pineto. Da iincorniciare la prestazione di Borrelli che non finisce di stupire, e non solo per la doppietta odierna. I romagnoli partono con il piede sull'accelleratore malgrado alcune assenze su tutte quella del cannoniere Ricciardo, ma la Recanatese tiene nonostante alcuni brividi. Già al 4' il giovane Sprecacè si dimostra reattivo evitando il peggio su De Angelis lanciato in area. Il Cesena insiste con Fortunato, che su cross di Alessandro, da posizione un pò decentrata colpisce il palo. Forse un primo e importante segnale di una giornata non particolarmente fortunata per la capolista. Passata la paura, la Recanatese comincia a costruire delle trame abbastanza interessanti. All'11' Senigagliesi viene steso sul limite dell'area, ma la punizione dello stesso 8 leopardiano finisce sulla barriera. Ma prima del gol del vantaggio, i giallo rossi si rendono minacciosi con Pera che in area colpisce di testa ma viene fermato in due tempi dal portiere ospite. Recanatese che prende coraggio e viene presa per mano da un ottimo Borrelli, che sulla fascia sinistra evita un avversario e con un destro millimetrico supera l'esperto Agliardi battendolo con un pallone radente il palo. Il Cesena risponde al 22' ma la conclusione di Fortunato è troppo centrale. Al 24' la Recanatese addirittura raddoppia. Doppio scambio Pera - Borrelli con quest'ultimo che giunto in area, infila con un preciso rasoterra l'estremo romagnolo. Sesto gol stagionale per il navigato trequartista leopardiano che rientrava oggi dall'infortunio che lo aveva costretto a saltare Giulianova. La reazione del Cesena al 30' con una punizione di Alessandro, sicuramente il migliore dei suoi, che sfiora la traversa. Al 36' Tortori, sugli sviluppi di un corner, colpisce di testa ma troppo debole e centrale. Ripresa con la Recanatese che potrebbe triplicare al 5', quando Borrelli serve un pallone per Pera che si attarda alla conclusione con loccasione che sfuma. Al gol mancato, come spesso accade, fa seguito quello subito. Così il Cesena accorcia: assist di Alessandroni per Tortori che calcia dal limite, Sprecacè riesce a toccare ma non a trattenere un pallone che non era apparso così minaccioso. In precedenza su una delle tante mischie createsi sulla porta leopardiana, Nodari è bravo a salvare sulla linea a portiere battuto. Il gol agli ospiti mette le ali. La Recanatese è costretta ad abbassare il baricentro e gli ospiti con Tonelli prima e sopratutto con Biondini al termine, danno l'illusione del gol ma Sprecacè si supera deviando in angolo. Nel mezzo, alla mezz'ora, Monti intercetta sulla metà campo e apre per Pera che viene fermato al limite dell'area. Così che termina sul 2 a 1 per i leopardiani che contro il blasonato Cesena vincono entrambi gli scontri e forse, ripensando ai troppi pareggi collezionati, fa mordere di rabbia i propri sostenitori. Una Recanatese che nelle partite di cartello non manca mai all'appuntamento, mentre si perde in quelle più abbordabili e oer questo la trasferta di domenica prossima al Civitelle di Agnone si preannuncia particolarmente insidiosa anche per la pposizione decisamente scomoda dei molisani oggi sconfitti di misura a Monte San Giusto.


RECANATESE-CESENA 2-1

RECANATESE: Sprecacè, Marchetti, Monti (39’st Gambacorta), Lunardini, Nodari, Esposito, Pera, Senigagliesi (10’st Giaccaglia), Sivilla (44’st Sopranzetti), Borrelli, Raparo(28’st Olivieri). A disposizione: Piangerelli, Rinaldi, Dodi, Sopranzetti, Candidi, Gigli. All.Marco Alessandrini
CESENA: Agliardi, Valeri, Biondini, Alessandro, Ciofi, Benassi, Fortunato (24’st Capellini), Noce (31’st Andreoli), Campagna (11’st Zammarchi), Tortori (38’st Rutjens), De Angelis (11’st Toneli). A disposizione: Sarini, Marfella, VIscomi, Tola,. All.Giuseppe Angelini
ARBITRO: Simone Galipo’ (Firenze)
ASSISTENTI: Marco Toce (Firenze), Simone De Nardi (Conegliano)
MARCATORI:18' Borrelli, 24' Borrelli, 15’st Tortori
AMMONIZIONI: Senigagliesi, Marchetti, Giaccaglia
CORNER:2-7
RECUPERO: 1° tempo 1'-2° 5' tempo

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür