Segnala il commento come inappropriato

io sinceramente annullerei tutti i contributi comunali per le troppe associazioni e comitati nati solamente per organizzare feste e festicciole, sagre e sagrette i cui introiti vengono spartiti tra gli organizzatori, altrimenti una parte degli incassi dovrebbe andare al comune
Altro discorso deve essere fatto per le associazioni tipo quella Gigli che dà lustro alla città