Segnala il commento come inappropriato

Aggiungo a quanto detto da Maria Luisa, dove era il signor Marinelli quando venivano tagliate tutte le querce a lato della stradina che dai palazzi Lorenzini, a senso unico, con obbligo di svolta a destra, sbocca su via Nazario Sauro? Troppo facile inventarsi una coscienza verde solo quando serve. Questa amministrazione andrebbe insignita del premio Attila, per non parlare di tutti centri commerciali che hanno distrutto l'ambiente nonchè il piccolo commercio del Centro Storico. Poi vogliono dare incentivi per tenere aperto la domenica? Per i fantasmi?