Segnala il commento come inappropriato

Guardando in faccia alla realtà, perchè non pensa a dare una rilettura (con annessa meditazione) della Dichiarazione universale dei diritti dell'Uomo che la nostra Costituzione mette a suo riferimento? E' una maniera per trascorrere l'estate e per non cedere al fantasma propagandistico della "disordinata e selvaggia immigrazione in atto". Non è bene, infatti, portare il cervello all'ammasso!