Segnala il commento come inappropriato

Io, oltre ad un sindaco, un assessore regionale, ed altri, vedo "solo" nipoti di Beniamino Gigli: Luigi Vincenzoni (del quale sono amico), e il nipote romano Beniamino Gigli Junior. Ma a Recanati vive anche un FIGLIO diretto di Gigli, ora 76 enne che si chiama GIOVANNI (detto Ganni) VIGARANI, uno dei tre figli che Gigli ebbe dalla relazione (che tutti conoscevano) con la signora Lucia Vigarani e che lui stesso proclamò, in una sua lettera a lei indirizzata, come figli diletti e da lui amati. Ma a quei tempi la legge vietava di (riconoscere) e dare il proprio cognome a chi non era sposato, e per questo i tre figli di Beniamino e Lucia, furono costretti a prendere il cognome della madre. Ma sono figli: Gianni è figlio e non nipote, ma ancora nel 2018, si continua a metterlo nell'ombra, a nasconderlo, come non esistesse, come se ci si vergognasse. Che penserebbe Beniamino, vedendo davanti alla sua tomba, un mucchio di estranei e non SUO FIGLIO? Vergogna!