Segnala il commento come inappropriato

Davvero è ora che si faccia giustizia ai figli di Beniamino Gigli nati da una grande storia d'amore. L'arroganza e l'ipocrisia dell'ultimo secolo dello scorso millennio non si sono ancora dissolti nell'aria stagnante di Recanati. Questo restauro storico e morale è ancora più necessario e urgente di quello della tomba anche perché, una volta scomparsi gli ultimi testimoni, questa storia rischia di non essere mai scritta. Davvero l'istituzione matrimonio è un cancro sociale peggiore della mafia.