Segnala il commento come inappropriato

Hanno iniziato la lotta senza quartiere da quando è successa la tragedia della povera Pamela, prima in corso Cavour a Macerata si controllavano di più gli scontrini orari dei parcheggi che non gli spacciatori fitti poco meno delle auto. Meglio tardi che mai, ma ci voleva il morto?