Segnala il commento come inappropriato

Auguro alla nonnina di stare meglio e sotterrarci tutti. Ma non se ne può più di questa storia del ritorno a casa. Sembrano bambini che fanno i capricci. Non è stata mandata in un campo di concentramento e non è la sola anziana rimasta senza casa. Abusiva tra l'altro.