Segnala il commento come inappropriato

Ci si dovrebbe soltanto vergognare, non solo per l'evidente strumentalizzazione del tragico fatto di cronaca da cui trae spunto l'interrogazione, ma anche per la profonda ignoranza di chi si accinge a trattare una materia che, con tutta evidenza, non conosce. Temo però che la VERGOGNA sia una sensazione che richiede comunque una certa "sensibilità" e, pertanto, non è accessibile a tutti. Dubito che in questo caso...