Segnala il commento come inappropriato

Attenzione, non è la favoletta della nonna buona, del lupo cattivo ( la burocrazia) e del buon cacciatore ( salvini o chi per lui) che interviene in difesa della nonna.
Purtroppo è una storia di abuso edilizio ( perdi più in zona parco) che si vuol sanare con la scusa del terremoto.
Le favole, per favore, lasciamole ai bambini e agli allocchi creduloni.