Segnala il commento come inappropriato

Se certi eventi si fanno in piazza Leopardi si scocciano i residenti, se, fatte le debite proporzioni, si fanno in aperta campagna come al circolo Dong (vedere pagina facebook) a Montefiore di Recanati si scoccia un , dicesi uno, cittadino che a mezzanotte e un minuto chiama i servizi segreti, l'antiterrorismo, la polizia in assetto antisommossa etc. Si aggiunga una strada comunale che è un fiume di fango d'inverno e un delirio di polvere d'estate. Ma insomma se i giovani vogliono stare insieme secondo i loro stilemi devono per forza arrivare a Montelago alla festa Celtica per un week end all'anno? e gli altri cinquantuno fine settimana dove li devono passare? Il rispetto reciproco postula anche un poco di tolleranza reciproca o almeno la creazione di luoghi in cui certi eventi possano essere fatti tranquillamente e gioiosamente. E' chiedere troppo?