Segnala il commento come inappropriato

Dalla maggior parte dei commenti e dell'orientamento dei pollici mi pare che la sostanza della problematica sollevata da Andrea sia messa troppo ai margini,mentre meriterebbe riflessioni più attente dato che essa si impernia sul principio delle sinergie,elemento primario delll'efficentismo razionale,ed a fronte della quale il problema formale del profilo giuridico diventa secondario giacchè può essere risolto in molteplici modi.In generale a me sembra importante per fare un sostanzioso passo in avanti imparare ad entrare nel merito dei problemi,abbandonando la logica della collocazione politica che porta a dire no qualsiasi cosa proponga l'avversario.Questo,naturalmente,vale per tutti,ma,forse,sono troppo idealista.