Segnala il commento come inappropriato

Non conosco la situazione specifica, ma credo che catechisti e sacerdoti cerchino di trovare dei giorni in cui si possa fare il "ritiro" per i sacramenti tenendo conto anche delle situazioni familiari e lavorative di chi accompagna i bambini in questo percorso. Per chi ci crede non è una tradizione, la fanno tutti la farà anche mio figlio/a, é un momento importante nella crescita spirituale del bambino, del gruppo, della famiglia, della comunità, dover "sacrificare" un giorno di scuola per qualcosa che si ritiene veramente importante non lo trovo così scandaloso, d'altra parte capita anche che i bambini si assentino per saggi, gare sportive, week end fuori con la famiglia.....