Segnala il commento come inappropriato

Bene. Dedicato ai tanti soliti “ignoti” che popolano il blog di Radio Erre. Speriamo sia solo l’inizio.