Segnala il commento come inappropriato

Niente ha una vita autonoma.Non è per puerile snobismo che affermo di non sentirmi coinvolto e preso più di tanto dalle vicende politiche locali.Ciò premesso dico che a fronte dei sovramismi,dal trumpismo al salvinismo di casa nostra,che emergono come risposta ai problemi derivanti dai limiti naturali della crescita economica,processi cui si dovrebbe contrapporre un nuovo umanesimo,terreno tipico della sinistra,costruito sopra impegnative proposte concrete obbligatoriamente unitarie,QUI' come altrove si registrano solo divisioni e spaccature.
E aggiungo,peraltro,povere di reali contenuti politici.
Scenario deprimente che non so quale Santo potrebbe migliorare.