Segnala il commento come inappropriato

X Luciano delle 21.33
Quello che sta facendo il Governo attuale è apprezzabile in quanto è uno dei pochissimi governi che fanno politiche volte a favore del popolo italiano, la maggioranza dei cittadini e non a favore delle lobby, quei pochi che sono minoranze, ecco perchè c'è sempre qualcuno scontento, pur facendo con molte difficoltà e il coraggio di metterci la faccia contrariamente a quello che vuole Bruxelles, ossia unione europea e bce da abbattere, purtroppo non ci sarà mai il rilancio dell'economia finchè ci saranno sempre queste natiche comode sulle poltrone del parlamentino di Beuxelles, agenzie di rating ecc. che impongono le attuali regole e politiche comunitarie difficoltose, fatte solo di sacrifici e austerità, chiedendoci altresì di risanare un debito pubblico impossibile.
La colpa è dovuta principalmente a quel politico di vecchio corso, oggi in pensione con i suoi laudi compensi e vitalizi, tanto lui l'incosciente dopo aver commesso il danno e la beffa, non ci deve pensare più a risanare il debito pubblico, lui lascia che ci pensino altri al suo posto, costui tanto popolare negli anni 90 mentre si stava costituendo l'Ue e la moneta unica, pur sapendo di come e in che stato versava l'Italia, le gravi difficoltà, il debito già da allora ai livelli stratosferici, non essendo affatto preparata all'evento Ue, con quelle regole e parametri da non accettare, poteva aspettare i tempi migliori, egli invece ha accettato, firmando cambiali in protesto a danno di tutti gli italiani.
Tutto questo a dimostrazione tangibile di come non esistono, mai esistiti nella storia politici di esperienza amministrativa, utopia pura il solo pensarlo, al massimo potranno esistere pazzi con la propria personale vana gloria, e soli personali interessi.
Non inganniamoci quindi.