Segnala il commento come inappropriato

Caro signor sindaco uscente, tante belle cose non c'è che dire, fatte in... 10 anni.
Però..., ma..., che dire..., se un comitato ha da lamentarsi, un motivo ci sarà, oppure sono dei "nemici" e quindi sbagliano a prescindere o non capiscono una mazza (che fa rima con...). Vede, un'amministrazione fà dei lavori, interventi ecc. perché sta lì apposta, e si chiama "normale amministrazione". Per spiegare meglio: se nevica e ne fa un metro, ci verrebbe a dire che ha liberato le strade dalla neve spendendo 20mila euro e quindi le devono dire bravo? Che ha fatto dei lavori per evitare allagamenti nelle case spendendo xxx euro o lavori di asfaltatura in diversi luoghi cittadini (si vede che erano necessari, no?) con altri xxx euri spesi.
e le devono dire bravo? Bene, bravo, bis (ci vorrebbe il tris, ma non può).
Lo dice lei stesso: manutenzione costante di... ecc. ecc.Ma poi evita... ovviamente l'ex Ospedale e li casca l'asino. Il problema dei problemi per Recanati che chiamerei invece "IRCER 2.0" o poco più, viste le condizioni e le prestazioni che offre. Neanche una parola nella lista della spesa che elenca, ma di brindisi troppi ne ha fatti. E poi il blocco alla fine di via Roma verso Montemorello che ha messo in crisi tutto il rione nonostante le loro ovvie rimostranze? La viabilità generale che per andare da un punto ad un altro magari distante 20 metri, devi fare il giro del paese, e potrei continuare quanto il suo elenco. Le ricordo, caro sindaco uscente, i soldi spesi non sono i suoi, come si dice: di tasca sua, ma delle nostre (tutti noi) tasse (quindi di tasca nostra). E tutto questo, ripeto, in 10 anni. Termino con il vecchio proverbio: chi si loda si sbroda e far passare la "normale"
amministrazione come "anormale", beh... giudichi lei.