Segnala il commento come inappropriato

E' ora che si conoscano nomi e cognomi degli amministratori che ci hanno consegnati legati e imbavagliati come bottino di guerra alla società Project parcheggi Recanati srl in modo che almeno non vengano votati, ne' loro ne' i loro fiancheggiatori. Poi si faccia un investimento incaricando uno studio legale bello tosto per cercare almeno di limitare i danni. I cittadini devono cominciare ad avere più senso civico, le multe illegittime, e ce ne sono molte, vanno tutte contestate nelle sedi opportune in particolare davanti al giudice di pace. Lo so bene che per la singola multa è più comodo pagare e non pensarci più ma in questo modo si invitano lorsignori a continuare nei loro abusi. Possibile che nessun candidato sindaco, invece di voli pindarici, sia capace di fondare un comitato multe, simile al comitato varchi di Porto Recanati? Inutile attendere troppo da chi arriva alla fatidica poltrona, quando si accomodano si acquietano basta guardare il passato prossimo.