Segnala il commento come inappropriato

anonimo 279 quanto da te riportato risponde solo in parte a verità perchè non hai ricordato che l'intervento dell'amm. corvatta manteneva il campo sportivo motivo per il quale la volumetria veniva concentrata in viale adriatico e tutta al di sotto del livello di via cesare battisti, quindi non impattante, uno dei tre palazzi alla fine venne eliminato dal progetto e la viabilità che tu dici inesistente era senza ombra di dubbio ben concepita e progettata in quanto per l'accesso ai piani interrati,( nei quali tra 'altro erano previsti anche dei garage da vendere o affittare ai residenti del centro storico al fine di riportare la residenza al centro),era prevista la realizzazione di una nuova strada che dalla bretella, passando in prossimità dell'officina mec auto, consentiva accesso diretto ai parcheggi.
Senza dubbio meglio dell'attuale accesso introvabile, inaccessibile e che per arrivarvi bisogna passare tramite una stradina fiancheggiante un'abitazione privata, larga due metri e mezzo, anche l'apertura d'acceso al parcheggio attuale è interamente aperto verso il conero ed in zona tutela, ma è evidente che questo è giustificabile se fatto dai tuoi compagnucci ed inaccettabile se fatto dagli altri in pefgetto stile comunistoide.
Oppure ritieni più bella e funzionante la rotatoria realizzata dal vostro grande "arch".Severini all'altezza del Coal che dovrebbe canalizzare il traffico sul parcheggio,preso atto che questo di rota torie se ne intende , vedasi quella in fondo a via gherarducci; prima di criticare pensate un pò a quanto da voi prodotto ma in particolare come prodotto