Segnala il commento come inappropriato

E' un peccato constatare che chi interviene in questa chat poco conosca del diritto canonico e ancor meno delle necessità pastorali. Purtroppo la religiosità dei cittadini recanatesi sembra essere tornata a prima del Concilio Vaticano II. Speriamo che i richiami di Papa Francesco alla sobrietà, e contro il carrierismo di tanti giovani preti vengano ascoltati.