Segnala il commento come inappropriato

E questo sarebbe "il patto sociale da tessere tra tutti i cittadini di buona volontà", oppure è semplicemente il piccolo spazio opportunistico, che lei si è ritagliato, che le permette di assumere posizioni ambigue, che sono l'esatto contrario dei discorsi di ben altro respiro e spessore, che pure ha richiamato? Eppure aveva parlato di democrazia "vera", di "democrazia integrale", di "costituente etico-culturale". È con questi equilibrismi che si pensa di realizzaretutto ciò???