Segnala il commento come inappropriato

In via generale ha ragione, di fatto pero' la criminalistica e la criminologia e' in guerra con il crimine. Purtroppo piaccia o no di guerra si tratta, l'obiettivo e' sconfiggere un nemico, il criminale, nel senso delle indagini in occasione di un evento delittuoso, ovviamente.