Segnala il commento come inappropriato

Che strano, le destre, autrici del contratto che scade il 2021, sempre pronte a sbracciarsi (a parole) per il rispetto delle regole e della legge, in questo caso non vorrebbero farlo.
Non sarà per caso che centri qualcosa l'uscita dall'azienda dell'ex Presidente ASTEA Severini? La campagna elettorale è finita, datevi pace! Fate fare anche delle brutte figure a Simonacci. Simone, sta attento a chi ti consiglia e ti informa, sono i soliti vecchi marpioni.