Segnala il commento come inappropriato

Io non riesco a dimenticare le manovre che stanno dietro a questa ragazzina, manipolata e sfruttata ad arte. Il nuovo "fenomeno", la nuova "eroina" di cui certa politica ha bisogno. Alla fine lei, ragazza "problematica", uscirà distrutta da questa operazione che per lei hanno voluto prima di tutto i genitori. Il messaggio che invia non è nuovo ovviamente e a questo, purtroppo, si aggiunge anche quello che studiare non serva poi più di tanto... E chiediamoci anche perché non sia andata in Cina o in India a diffondere tale messaggio. Forse la chiave di tutto sta lì: capire il perché in quei luoghi, dove si inquina altamente, l'operazione non sia stata programmata. Infine chiediamole di rinunciare a tutto ciò che ha e che hanno i ragazzi scesi in piazza, di tornare ad un tempo in cui non c'erano auto, treni, aerei, cellulari e tant'altro.