Segnala il commento come inappropriato

Egregio Papa, queste considerazioni dovrebbe farle ai suoi amici della maggioranza regionale, che comandano ed hanno il potere di "fare", non certo alla minoranza che non può fare altro che denunciare situazioni, suggerire o far presente stati di fatto. Presentarsi come "semplici cittadini" lo dica ai suoi amici che gestiscono la sanità regionale che invece dicono che "va tutto bene sora la marchesa". Di proposte ne dicono in continuazione per possibili miglioramenti, ma poi vengono regolarmente bocciate. Non concludo come vorrei per non essere "bannato" (censurato).