Segnala il commento come inappropriato

Un classico, ma quando cominceranno a condannare chi sta nel torto?