Segnala il commento come inappropriato

Anonimo 555 ( preferirei chiamarla per nome come può fare lei con me,ma tant'è)-Vedo che continuiamo a confrontarci su piani diversi.Io ho sollevato all'inizio un punto che mi ha portato a parlare di giustizia sostanziale :questo cittadino ha laviorato o no e per questo è stato pagato o no?Lui ha sostenuto che era restato creditore del salario facendone pubblica denuncia e per questo querelato per diffamazione.Ma io non mi sono intrattenuto sugli aspetti legali,come sta facendo Lei con dovizia di argomentazioni.Se crede mi risponda mettendosi sul mmio stesso piano,altrimenti dovrei essere io a parlare di mele e fichi secchi.Spero di esser riuscito a chiarire la mia posizione.