Segnala il commento come inappropriato

Fuori i ginecologi obiettori dagli ospedali pubblici, altro che associazionismo familiare, consultori in mano a gruppi cattolici, basta vedere i quattrini che prende il consultorio privato di Macerata mentre il consultorio pubblico è in via di smantellamento. A proposito, per il fabbricato ove opera il Consultorio, si paga l'IMU oppure no?