Segnala il commento come inappropriato

Ma è possibile che qualcuno pensi ancora di poter decidere sul corpo degli altri e che la vita sia un dovere e non un diritto a cui rinunciare se lo si desidera?