Segnala il commento come inappropriato

.Ogni tanto bisognerebbe ragionare sul modello di "sviluppo" finora seguito. Il mondo scientifico serio è ormai concorde nel dirci che stiamo danzando sul Titanic, Greta ha il suo spazio mediatico, ma in realtà nessuno è disposto a cambiare abitudini di vita e di consumo. Se il corona virus servisse almeno a farci venire qualche dubbio, sarebbe una benedizione oltre che una grande emergenza. Ma gli dei acciecano coloro che vogliono perdere.