Stampa questa pagina

Venerdì, 16 Gennaio 2015 15:00  Asterio Tubaldi  1044 

Innocenzo Genna in concerto, domani al centro Mondiale della Poesia

Innocenzo Genna in concerto, domani al centro Mondiale della Poesia

“L’evoluzione delle cose, ed altri racconti”: appuntamento con la musica di Innocenzo Genna sabato 17 gennaio alle ore 21:15 nell’Auditorium del centro mondiale della poesia di Recanati (ingresso libero). L’evento, promosso dalla Associazione ex alunni ed ex insegnanti del Liceo classico “G. Leopardi”, nasce dal ritorno di Genna alle sue radici culturali, a quel liceo che frequentò negli anni dell’adolescenza. Innocenzo Genna inizia a suonare a sette anni, nell’Istituto musicale “B. Gigli” di Recanati (oggi Civica scuola di musica), e comincia ben presto ad esibirsi in concerti che propongono brani del repertorio classico. Crescendo, allarga i suoi orizzonti esplorando anche il genere jazz, blues, minimalista e comincia, dai sedici anni, a dedicarsi anche alla composizione (sul sito www.innocenzogenna.com è possibile approfondire il suo percorso e ascoltare alcuni brani da lui composti) . Nel frattempo avvia la sua carriera professionale: avvocato, diviene esperto di questioni giuridiche inerenti al campo delle telecomunicazioni e di Internet, e la sua attività lo porta a spostarsi in molte città di Italia ed Europa, fino ad approdare, dal 2007, a Bruxelles, dove attualmente vive e svolge la propria attività in stretto contatto con le istituzioni europee (il suo blog professionale è http://radiobruxelleslibera.wordpress.com ). Genna continua a coltivare, in parallelo con la sua professione di giurista, la sua passione per il pianoforte, esibendosi con successo come concertista e compositore sia in Italia che all’estero, e sta preparando l’uscita del suo primo CD. L’Associazione che unisce coloro che hanno insegnato o che hanno svolto il loro percorso formativo nel Liceo classico di Recanati, sorta nel 2003 con lo scopo precipuo di sostenere gli alunni e di promuovere le eccellenze, ha accolto con entusiasmo l’idea di Innocenzo Genna di tornare sul palco, dopo molti anni, nella città che lo ha visto crescere.