Stampa questa pagina

Lunedì, 02 Marzo 2015 19:46  Asterio Tubaldi  2030 

la Finlandia, grazie a Torsten Brander, è sempre vicina al tenore Gigli.

la Finlandia, grazie a Torsten Brander, è sempre vicina al tenore Gigli.

L’Associazione Beniamino Gigli di Finlandia ha celebrato degnamente il suo 30esimo anniversario dalla fondazione al Teatro Savoy di Helsinki domenica sera. In sala quasi 700 persone che hanno vissuto una serata straordinaria durante la quale il presidente Torsten Brander, cittadino onorario di Recanati, ha consegnato due premi B. Gigli, una alla pianista Liisa Pimiä, che ha accompagnato, nel corso degli ultimi 17 anni, a Helsinki ben 24 concerti commemorativi di Gigli. L’altro premio è andato al basso finlandese Mika Kares che ha dato una prova straordinaria dal repertorio verdiano. In occasione del concerto è stato presentato anche il libro scritto da Torsten Brander sulla storia dell’Associazione Gigli “La festa del bel canto”. Sulla copertina del libro c’è riprodotto il magnifico mosaico su Gigli, opera dell’artista bulgara Mariya Nikolova, anche lei presente al concerto. 

 Approfondimenti

  • FOTO 1: FOTO 1
opinioni a confronto

1 commento