Stampa questa pagina

Sabato, 07 Gennaio 2017  Asterio Tubaldi  996 

"NATIVITA' E MUSICA SACRA NEL BELCANTO"

"NATIVITA' E MUSICA SACRA NEL BELCANTO"

Il concerto si svolgerà a Roma, nella chiesa di San Giuseppe sulla Via Nomentana (poco distante da Porta Pia), alle ore 20,00.

"NATIVITA' E MUSICA SACRA NEL BELCANTO" nessun titolo sarebbe potuto essere più adatto per sancire un'altra nascita: quella del "Gigli Festival".

Ecco i protagonisti: i Maestri di Belcanto Italiano ®:

Astrea Amaduzzi, Soprano e Mattia Peli, Maestro all'organo.

Ospiti dell'evento tre voci femminili: la giovanissima Marta Pacitici (Alto), Francesca Castorri (Soprano) e Flora Barillaro (Alto).

Ricco e suggestivo il programma, con due omaggi musicali dedicati a Beniamino e Rina Gigli:

Prima parte :
Verdi - "Ave Maria" (dall'Otello) - omaggio a Rina Gigli
Rossini - O salutaris hostia, dalla "Petite Messe solennelle"
Haendel - Pifa (Pastoral Symphony) e Duetto "He shall feed His flock like a shepherd", dall'oratorio "Messiah"
Mozart - Laudate Dominum, dai "Vesperae solennes de confessore", K. 339
Gratiani - Mottetto a voce sola per la natività, "Pastores dum custodistis"

Seconda parte :
Fauré - Pie Jesu, dal "Requiem" op.48
Bach - Agnus Dei, dalla "Messa" in si minore, BWV 232
Verdi - "La vergine degli angeli" (da "La forza del destino")
Pergolesi - Fac ut portem, dallo "Stabat Mater"
Pergolesi - Quando corpus morietur, dallo "Stabat Mater"
Schubert - Ave Maria
Franck - Panis angelicus
Gounod-Bach - Ave Maria
Adam - Cantique de Noël (Minuit, Chrétiens)‚Äč

Il concerto è il primo evento, in senso assoluto, dell'unico Festival dedicato al nome di Gigli ufficialmente approvato e sostenuto sia dalla famiglia del grande tenore che dalle principali associazioni nazionali gigliane:

Associazione "Beniamino Gigli Junior" - Roma
Associazione "Beniamino Gigli" - Recanati
Centro Internazionale di Studi per il Belcanto Italiano ® "Beniamino e Rina Gigli" - Recanati

Il Festival nasce dal desiderio della famiglia Gigli e delle associazioni gigliane di inserire all'interno di una prestigiosa "vetrina artistica" una effettiva, reale qualità: in altre parole, gli artisti che saranno chiamati ad esibirsi all'interno del Gigli Festival dovranno rispondere a standard qualitativi molto alti, siano essi studenti, professionisti o principianti.
Gigli è stato uno dei più grandi artisti lirici di tutti i tempi, ragion per cui chi andrà a rappresentarlo, in Italia e nel mondo dovrà possedere un valore artistico effettivo.
Saranno presto aperte le sottoscrizioni per la campagna di adesione al "Gigli Festival" 2017.
Grande novità del Gigli Festival è il suo carattere di ampio respiro nazionale ed internazionale, dunque, come specificato nel logo stesso, un Belcanto Italiano ® (anch'esso marchio garante di altissima qualità) - come "Opera on Tour", che sia dunque "ambasciatore" della migliore italianità nel mondo.

Un vero regalo e augurio di buon anno nuovo a tutti gli amanti della grande Opera Italiana!