Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Aprile 2017 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Bastian Contrario - rubrica curata da Asterio Tubaldi
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
Radio Erre STORY: le notizie storiche del portale di informazione locale radioerre.net
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
23
04
2017
Il Loreto gioca a tennis e guadagna i play off, domenica la sfida all'Atletico Gallo

Il Loreto gioca a tennis e guadagna i play off, domenica la sfida all'Atletico Gallo

I ragazzi di Moriconi scrivono una pagina indelebile entrando in corsa per la serie D

23
04
2017
Sartori illude la Recanatese ma a Campobasso è solo 1 a 1

Sartori illude la Recanatese ma a Campobasso è solo 1 a 1

I leopardiani scivolano al penultimo posto scavalcati dal Castelfidardo

22
04
2017
Il Basket Recanati chiude l'avventura in A2 con un altra sconfitta, al PalaRossini vince Ferrara

Il Basket Recanati chiude l'avventura in A2 con un altra sconfitta, al PalaRossini vince Ferrara

Gli ospiti festeggiano la salvezza, i giallo blu ripartiranno dalla serie B

20
04
2017
VIDEONEWS
Appuntamento con l'Arte

Appuntamento con l'Arte

Le nuove scoperte di Antonio De Robertis

19
04
2017
AUDIONEWS
Minestrobbò

Minestrobbò

Puntata di mercoledì 19 Aprile

18
04
2017
AUDIONEWS
Minestrò fettuccia

Minestrò fettuccia

Puntata di martedì 18 aprile.

Martedì, 10 Gennaio 2017 19:24  Asterio Tubaldi  Stampa  188 

Pochi giorni ancora per chiedere il sopralluogo per i danni del terremoto

Pochi giorni ancora per chiedere il sopralluogo per i danni del terremoto

Nota del Comune

SI COMUNICA CHE CON L’ORDINANZA OCDPC N. 422/2016 PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE N. 301 DEL 27/12/2016 SONO STATE APPROVATE NUOVE MODALITA’ PER LA RICHIESTA DI SOPRALLUOGHI AI FINI DELLA VERIFICA DI AGIBILITA’ DEGLI IMMOBILI DANNEGGIATI DAGLI  EVENTI SISMICI DEL 2016

NEL TERRITORIO DI RECANATI PER I SOPRALLUOGHI DI AGIBILITA’ VALGONO LE SEGUENTI PROCEDURE:

Per gli edifici per i quali non è stata presentata alcuna istanza formale su modello IPP alla data del 27/12/2016, il richiedente avente diritto, può presentare un’istanza formale di sopralluogo su modello IPP corredata di perizia GIURATA da tecnico abilitato che comprovi la presenza di danni nell’edificio e il nesso di casualità diretto tra i danni e l’evento oppure corredata da ordinanza sindacale di sgombero, conseguente agli eventi sismici iniziati il 24/08/16;

Mentre per gli edifici per i quali è già stata presentata un’istanza di sopralluogo su modello IPP alla data del 27/12/2016, rimane valida l’istanza già presentata.

IL TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE FORMALI SUDDETTE E’ FISSATO INDEROGABILMENTE ALLA DATA DEL 16 GENNAIO 20017

Il Comune provvederà a richiedere alla DICOMAC i sopralluoghi con la compilazione delle schede FAST, documento necessario per il riconoscimento di eventuali contributi per il ripristino di immobili danneggiati dal sisma.

Per la compilazione del modello IPP:

http://www.regione.marche.it/Portals/0/documenti/sisma/ISTANZA_DI_SOPRALLUOGO.pdf

Ulteriori siti consultabili:

http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_prov.wp?contentId=LEG61554

http://www.protezionecivile.gov.it/resources/cms/documents/73056_circolare_post_422_SIGeD_2016122815316.pdf

 

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  11/01/2017 08:29  Anonimo989

    Perché bisogna attivarsi in così poco tempo (ricerca di un tecnico disponibile, studio della situazione, relazione giurata) mentre in Comune per avere una semplice dichiarazione occorre un mese?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo