Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Giugno 2018 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
Bastian Contrario - rubrica curata da Asterio Tubaldi
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
Radio Erre STORY: le notizie storiche del portale di informazione locale radioerre.net
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
17
06
2018
Recanatese campione d'Italia, il trionfo di tutti

Recanatese campione d'Italia, il trionfo di tutti

L'after day in casa giallo rossa dopo il successo della juniores

16
06
2018
Recanatese sul tetto d'Italia, la juniores firma una impresa storica

Recanatese sul tetto d'Italia, la juniores firma una impresa storica

I giovani giallo rossi sono Campioni d'Italia 2018, battuto ai calci di rigore il Seregno nella finale giocata a Forte dei Marmi

15
06
2018
A Forte dei Marmi per scrivere la storia, la juniores della Recanatese contende al Seregno il titolo di Campione d'Italia

A Forte dei Marmi per scrivere la storia, la juniores della Recanatese contende al Seregno il titolo di Campione d'Italia

Si gioca domani in Versilia alle ore 11, giallo rossi ad un passo da un traguardo storico

18
06
2018
AUDIONEWS
"Una voce nel tuo cuore"

"Una voce nel tuo cuore"

Pillole Gigliane

15
06
2018
VIDEONEWS
Recanati. Alla Fiera di San Vito non son mancate le ciuette!!

Recanati. Alla Fiera di San Vito non son mancate le ciuette!!

un plauso ai musicanti per l'allegria e la bravura. vedi video

14
06
2018
Inizia l’estate a Recanati, tutti gli appuntamenti di giugno

Inizia l’estate a Recanati, tutti gli appuntamenti di giugno

 

Un calendario ricco di eventi tra tour tematici, degustazioni, spettacoli teatrali, musica e laboratori per bambini.

Mercoledì, 11 Gennaio 2017 20:07  Asterio Tubaldi  Stampa  737 

Premiata la generosità dei soci Avis

Premiata la generosità dei soci Avis

Tradizionale cerimonia di premiazione per l’Avis Recanati che ha voluto ancora una volta testimoniare il proprio ringraziamento ai suoi 1.168 soci che con il loro impegno nel 2016 hanno garantito ben 2.260 donazioni di sangue e plasma. Vitangelo Paciotti, che guida il sodalizio recanatese dal marzo dell’anno scorso, con soddisfazione ha illustrato l’attività svolta e l’iscrizione nell’anno appena concluso di 110 donatori nuovi, per lo più giovani che hanno davanti a loro una vita associativa ancora lunga da percorrere. Il rammarico è solo quello della riduzione di 10 sedute rispetto al passato per la diversa organizzazione del servizio trasfusionale.

A salire sul palco per ritirare la medaglia d’oro avendo collezionato almeno 50 donazioni sono stati in 20 e precisamente: Romano Antonucci, Gianfranco Bertini, Claudio Calamante, Mario Carlini, Gabriella Chiusaroli, Martina Cingolani, Giordano Costantini, Mauro Domesi, Cinzia Fuselli, Giorgio Gelatini, Gabriele Guardabassi, Luciano Gufo, Marietta Lucaioli, Antonio Maccaroni, Augusta Marconi, Giuliana Menghini, Roberto Menghini,  Giorgio Orsili, Lorenzo Piccinini e Maria Teresa Zanni. Medaglia d’oro con rubino (75 donazioni) sono stati: Marco Braccialarghe, Emanuele Bravi, Andrea Crucianelli, Rita Flamini, Adriano Formiconi, Mariano Giommi, Stefano Giuggioloni, Roberto Latini, Angela Lattanzi, Paolo Marconi e Alberto Raschia. L’oro con smeraldo (più di 100 donazioni) è andato a Fabio Mariani, Fabio Marinangeli, Massimo Nina, Maurizio Santolini e Carlo Tenebri. Infine la medaglia d’oro con diamante (almeno 120 donazioni) è stata assegnata a Sandro Anconetani.

Paciotti, durante la cerimonia, non si è stancato mai di ricordare a tutti i presenti di coinvolgere familiari, amici e colleghi di lavoro nell'attività dell'Avis.

 

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
teatro instabile