Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Giugno 2019 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

ARCHIVIO NOTIZIE

15
06
2019
Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Domenica il festeggiamento dell’anniversario con corteo, celebrazione liturgica e ufficiale

14
06
2019
Il Cambiamento a Recanati

Il Cambiamento a Recanati

riflessione ironica ma seria del Professor Cuomo, architetto, da anni a Recanati e innamorato della nostra città

13
06
2019
AUDIONEWS
Intervista a Jonathan Arpetti

Intervista a Jonathan Arpetti

autore del libro "Leopardi si tinge di nero" insieme a Christina B. Assouad

Mercoledì, 01 Marzo 2017 22:46  Asterio Tubaldi  Stampa  1728 

Fiordomo alla ricera disperata di uno spazio all'interno del Pd

Fiordomo alla ricera disperata di uno spazio all'interno del Pd

Il sindaco Francesco Fiordomo lancia in questa fase precongressuale la sfida per un sostegno incondizionato a Matteo Renzi come segretario del Pd per un rilancio del cambiamento vero. L’appello lo affida al suo profilo facebook con un linguaggio da battaglia: “Si riparte. Dopo la sconfitta del referendum e la rinuncia alla poltrona. Ci si rimette in gioco, per un nuovo progetto, per tornare in mezzo alla gente, per parlare al cuore e alla testa degli italiani.” Fiordomo si dice fiducioso che si possa andare avanti e che “non tutto è perduto”. Poi conclude: “ancora insieme a Matteo Renzi, con l'entusiasmo e la convinzione della prima volta, quando eravamo in quattro gatti al suo fianco. Chi volesse contribuire al programma e all'organizzazione a sostegno di Matteo Renzi mi contatti. Astenersi qualunquisti, catastrofisti e dalemiani.” Ma quanta credibilità personale Fiordomo oggi può contare nel suo partito? Certe scelte, come il sostegno della candidatura Ceriscioli alla Regione Marche, i suoi attacchi feroci ai vertici del Pd provinciale e regionale, i giudizi non proprio teneri nei confronti di alcuni esponenti di grido del partito cui ha fatto seguito la costituzione polemica dell’associazione “Passo dopo passo”, la sua nomina a presidente dell’Ato contro le indicazioni del partito, non hanno certo contribuito a rafforzare la sua posizione all’interno del PD. Oggi il primo cittadino sembra un po’ isolato, schiacciato fra la componente renziana della prima ora, quella rappresentata da Morgoni e Carrescia, e l’area dem di Comi e Sciapichetti. Per Fiordomo si preannunciano, quindi, giorni difficili. Quanto seguito può ancora avere nel suo partito recanatese lo si saprà fra poche ore quando si cominceranno a contare le tessere dopo la chiusura del tesseramento avvenuta a fine febbraio.

opinioni a confronto

18 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  03/03/2017 21:44  La Medium

    Grande spirito di Mister Rosiconi noi t'invochiamo, se ci sei vieni fuori dall'oltretomba come uno zombie e batti un colpo, dacci un tuo suggerimento divino che sia la soluzione di questa disperata ricerca di un collocamento all'interno del Pd!!!!
    ih ih ih ih!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  3   Rimuovi


  • 1  03/03/2017 19:40  Anonimo129

    Anonimo 819 ma da dove sei uscito? Da un fumetto populista scritto e disegnato dalla coppia Grillo Salvini? Hai scritto un mare di flatulenze senza nemmeno un minimo di riscontro di fatto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


  • 2  02/03/2017 23:12  Anonimo819

    Vergognatevi:renzi. ceriscioli.comi.morgoni .sciapichetti e ultima ruota del carro fiordomo.Avete distrutto con incompetenza.arroganza.opportunismo.tutto cio' che c'era di positivo e che funzionava egregiamente.Averte illuso la buona fede della persone pur sapendo che agivate solo per i vostri interessi e avete ancora il coraggio di chiedere di sostenervi.Avete trasformato il partito democratico ad una sorta di vostra lobby di potere.Avete giocato con il futuro dei giovani illusi dalle vostre parole e solo tante parole.Con la scusa del taglio dei costi avete ridotto in poverta' milioni di persone.avete fatto perdere posti di lavoro.avete rovinato la sanita'.L'unica che avete risparmiato dai tagli e' stato il vostro stipendio.che e' rimasto anche come vitalizio.La peggiore specie politica che abbiamo mai avuto.Andatevi a guadagnare onestamente la paga come quei pochi fortunati che ancora ce l' hanno.Vergogna vergogna e ancora vergogna

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  1   Rimuovi


  • 3  02/03/2017 20:58  digaloppo

    Fiordomo nel PD vale poco, la dimostrazione sta nel fatto che non è riuscito a portare Marinelli in parlamento, Biagiola in regione e Scorcelli in provincia

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  2   Rimuovi


  • 4  02/03/2017 20:22  Proprietà commutativa

    Scissione PD in DP cambiando l'ordine degli addendi il prodotto non cambia.
    Le solite porcate.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  3   Rimuovi


  • 5  02/03/2017 16:47  Piss Piss

    E' semplicemente vergognoso che costui abbia ancora il coraggio di chiedere politicamente l'appoggio ai cittadini che ha vessato con il suo supponente atteggiamento. Le dimissioni sarebbero un bel gesto e riceveresti numerosi applausi liberatori.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    23  6   Rimuovi


  • 6  02/03/2017 14:16  Anonimo407onix

    Vai Francesco sono con te!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  24   Rimuovi


  • 7  02/03/2017 11:54  Yuri Paoletti

    Indipendentemente del fatto che Fiordomo sia del PD o renziano, sicuramente in mezzo a quella banda di nullafacenti è il più competente e sicuramente il meno vampiro, fa il sindaco ma continua a fare il suo lavoro e ha fatto delle buone cose, parliamo invece degli altri capobastone, uno si è fatto assumere in regione quando se l'ha vista brutta, un altro è stato presidente dell'impossibile, Lega Coop, Croce Verde e chi più ne ha più ne metta, un'altra la consulente della Regione con i soldi nostri e via dicendo, Fiordomo ha portato soldi e visibilità a Recanati e poco per lui, allora chi merita posto nel PD? E poi non va dimenticato che è sindaco di una delle città dove il PD ha preso il 60%...Ora indipendentemente dal fatto che Fiordomo possa piacere o no, che sia del PD o meno, secondo me avrebbe diritto a più spazio nel suo partito, poi è un'opinione personale ma in un partito serio, sicuramente avrebbe avuto più spazio.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  31   Rimuovi


  • 8  02/03/2017 11:39  Anonimo544

    Asterio perche' non gli dai una mano? Tu sei specialista nel salto della barricata...in fondo finire la carriera politica col pd dopo essere passato per i radicali e forza italia non sarebbe difficile. Sai, loro dicono di essere la sinistra ma in fondo sono i soliti vecchi democristiani che a te tanto piacciono.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  13   Rimuovi


  • 9  02/03/2017 11:25  Anonimo347

    Speranza? pfui! Rossi?doppio pfui!D'Alema?Jàmoce a ffogà jò lo mare!!!
    allora Emiliano? ma vatti via! cià lo culo su du sedie e la lengua biforcuta.
    E allora?lo meno peggio,o Orlando o Renzi (nonostante Fiordomo)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  10   Rimuovi


  • 10  02/03/2017 11:03  Anonimo651

    Non ha mai alzato la voce contro coloro che hanno devastato il territorio e i suoi servizi, dalla Regione al Governo. E' sempre stato "allineato e coperto" a qualsiasi decisione di quella specie di partito dove adesso tutti sgomitano per trovare un posto al fianco del vincitore (chi sarà?), compreso lui. Adesso piagnucola, vedendo che la sua "fedeltà" rischia di non essere ricompensata? Si rassegni e rifletta sul fatto che la sua forza, da sindaco, era quella della comunità recanatese che non andava tradita MAI, anche a costo di mettersi contro le decisioni dei "compagni". L'acqua passata non macina più, giovanotto!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  0   Rimuovi


  • 11  02/03/2017 10:35  gianni bonfili

    La cosa peggiore che può capitarci,ipotesi purtroppo non tanto remota,è l'ingovernabilità che potrebbe nascere dall'impossibilità di avere una maggioranza di governo.Per me questa dovrebbe essere la prima preoccupazione per ognuno,dopo le preferenze personali o di parte.Non c'è formazione politica oltre il 30 % di forza elettorale e questo significa indispensabilità di collaborazione ,di accordo e di dialogo senza pregiudizi.La situazione è seria e richiede acutezza di giudizi. Gianni Bonfili.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 12  02/03/2017 10:33  Anonimo883

    Dopo aver ridotto Recanati una città fantasma, pensa ancora di poter avere credito?
    E dopo tutte le contestazioni che riceve, Fiordomo un po' di autocritica non la fa mai?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  2   Rimuovi


  • 13  02/03/2017 09:11  Un recanatese che crede alle stelle

    Non essere in grado di capire quando arriva il momento di dire "basta". Ha fallito, su tutti i fronti: sanita', trasporti, scuola , cemento ...ma insiste , non vuole proprio nemmeno pensare di dover iniziare a lavorare. Vai Francesco , voucher e job act ti aspettano. Non erano una risorsa? Prendili al volo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    38  6   Rimuovi


  • 14  02/03/2017 08:45  Anonimo777

    Ma questo c'è o ci fa? In questi due-tre anni di governo renzista, quali conseguenze ha subito il Comune e perciò tutta la cittadinanza di Recanati? E il risultato del referendum del 4 dicembre 2016 (60 a 40 per chi ha voluto mantenere la Costituzione votando NO) non gli ha insegnato nulla?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    32  7   Rimuovi


  • 15  02/03/2017 08:15  cittadinorecanatese

    ".. il sostegno della candidatura Ceriscioli alla Regione Marche ...": sostegno dato ad un politico che sta distruggendo la sanità regionale e che si interessa solo per sanità marche nord (da Ancona sino a Pesaro), facendo chiudere decine e decine di ospedali soprattutto in zone montane.
    E noi vogliamo continuare ad appoggiare questi signori, Fiordomo e Ceriscioli?!
    Quale futuro per le Marche?!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    32  5   Rimuovi


  • 16  02/03/2017 08:06  Anonimo963

    più si cerca di salire in alto, più ci si fa male quando, inevitabilmente, si cade

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    26  6   Rimuovi


  • 17  02/03/2017 07:37  Anonimo343

    Volevo orientarmi verso Renzi ma se Fiordomo è il suo riferimento faccio un passo indietro.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    29  6   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
06
2019
IL FASCINO DELLE AUTO D’EPOCA PER IL 24° TROFEO SCARFIOTTI

IL FASCINO DELLE AUTO D’EPOCA PER IL 24° TROFEO SCARFIOTTI

Sabato e domenica l’evento principale della stagione CAEM/Scarfiotti, dedicato al grande campione marchigiano attraverso tre province e sulle “sue” strade

10
06
2019
Il primo step per avvicinarsi al gioco del calcio, il Villa Musone e i piccoli amici

Il primo step per avvicinarsi al gioco del calcio, il Villa Musone e i piccoli amici

Panoramica sull'attività del settore giovanile in casa giallo blu

07
06
2019
Giampaolo per il dopo Alessandrini, la Recanatese ha scelto il nuovo mister

Giampaolo per il dopo Alessandrini, la Recanatese ha scelto il nuovo mister

Ultime due stagioni all'Avezzano, è il fratello di Marco allenatore della Sampdoria

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür