Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2019 »
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

ARCHIVIO NOTIZIE

Sabato, 04 Marzo 2017  Nikla Cingolani  Stampa  1363 

Era già tutto previsto

Era già tutto previsto

Donazione Bavai: dal CNSL solo silenzio

 

Articolo tratto dall’intervista del Dott. Sergio Beccacece a Franca Bavai durante il Filo Diretto a Radioerre mercoledì 1 marzo 2017

 

di Nikla Cingolani

La vicenda risale a dicembre dello scorso anno quando la scultrice Franca Bavai propose al Centro Nazionale di Studi Leopardiani la donazione di un’opera imponente, che rappresenta dieci puttini assemblati tra loro nell’atto di tuffarsi in acqua realizzati in ceramica bianca. L’artista da molto tempo era in cerca di un luogo adatto per la sua scultura quando decise di destinare l’opera al CNSL su suggerimento del Dott. Sergio Beccacece, ispirato dal poetico “tuffo nell’immensità” dove il pensiero di Giacomo Leopardi annega dolcemente. L’istituzione, durante il primo incontro con l’artista, accompagnata dal dottore e dal suo fidato collaboratore Tommaso, visionò l’opera e immaginò la sua sistemazione sul muro accanto all’ingresso, dove si trova il bassorilievo con il ritratto di Leopardi. Si avanzò anche la proposta di aggiungere una vasca con l’acqua, simbolo di quel mare dove il Poeta sentiva di “naufragar” con serena dolcezza. L’artista incontrò il CSNL una seconda volta per valutare la parete che avrebbe dovuto accogliere la scultura e progettare il relativo montaggio. “Dovevamo stabilire solo come fissarlo”. Tutto era deciso quindi, ma in questi mesi nessuna novità. Secondo la scultrice a stravolgere i fatti sarebbe stato il Comune che “ci ha messo lo zampino”. Beccacece, testimone durante i due incontri, ipotizza che l’imbarazzo del CSNL, pur avendo gradito molto la donazione, sta nell’avvenuta notizia della riqualificazione del Colle dell’Infinito con l’arrivo dello scenografo premio Oscar Dante Ferretti, ma non esclude contrasti politici, gelosia tra enti, voglia di predominio, per cui si scusa con l’artista a nome di tutti. Tuttavia non si può giustificare il silenzio di circa tre mesi da parte del CNSL, con la conseguente mancanza d’attenzione verso la scultrice e al suo atto di generosità che, di fatto, viene annullato. Franca Bavai non è nuova a queste iniziative molto apprezzate e andate tutte a buon fine. Si ricordi la donazione della scultura in ceramica cerata “La Danza del Fuoco”, collocata nella Sala Beniamino Gigli del Teatro Lauro Rossi a Macerata, e l’opera “Il Mistero dell’Incarnazione” nella parrocchia Giovanni Paolo II di Porto Sant’Elpidio, benedetta dal Vescovo Luigi Conti. Delusa e amareggiata la Bavai con tono inflessibile ha giudicato un Comitato incapace di imporsi poiché “La politica fa schifo.”

 

 

1 commento

  • 0  05/03/2017 13:58  Anonimo leopardiano antico

    Atteggiamenti del tutto normali per il Centro che prima apprezza, poi ci pensa, poi riflette e.. attende...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
20
09
2019
Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

L'iniziativa, è promossa dalla sezione montefanese dell'Associazione Nazionale Carabinieri, che donerà un defibrillatore alla comunità

19
09
2019
CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

Proposte di legge su detrazioni fiscali per famiglie numerose, a sostegno del cinema documentario e per disciplinare l’accesso dei cani in spiaggia.

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür