Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 15 Marzo 2017 08:06  Asterio Tubaldi  Stampa  979 

C'è chi non rinuncia all'idea di un parcheggio al Colle dell'Infinito

C'è chi non rinuncia all'idea di un parcheggio al Colle dell'Infinito

Il prossimo trasferimento del poliambulatorio al Santa Lucia ripropone il problema della carenza dei parcheggi in quella zona

Con l’imminente trasferimento del Poliambulatorio da via Cupa Madonna di Varano all’Ospedale Santa Lucia, previsto per fine giugno, ritorna prepotentemente di  attualità la realizzazione del parcheggio sotto il Colle dell’Infinito. L’assist, questa volta, all’amministrazione comunale, che non ha mai rinunciato all’idea del parcheggio accanto al viale di ingresso del Centro Nazionale Studi Leopardiani, viene dal consigliere regionale dell’Udc, Luca Marconi, che considera orami indispensabile reperire quei famosi 50 posti auto vicino all’ospedale e alla piazzuola del Sabato del Villaggio. Sono passati quasi cinque anni dal maggio del 2012 quando lo scontro fra Comune e Centro si è combattuto a colpi di carta bollata, risolto alla fine con uno stop all’esproprio di quell’area avviato dall’amministrazione Fiordomo. Le cose oggi non sono cambiate, anzi adesso c’è anche di mezzo l’accordo, sottoscritto di recente fra Comune, Centro Studi e il Fai, per la sistemazione definitiva del Parco del Colle dell’Infinito a cui stanno lavorando gli architetti Paolo Pejrone e Paola Candiani per conto del Fondo Ambiente Italiano. “Ora dobbiamo affidarci a loro e vedere cosa propongono, afferma Fabio Corvatta del Cnsl. Mi sembra quasi improbabile che possa essere previsto un parcheggio sotto il Colle.” Corvatta non chiude a questa ipotesi anche se la considera alquanto stravagante e poco compatibile con la rivalutazione del luogo leopardiano per eccellenza.  L’ultima parola, ricorda sempre Corvatta, spetta, poi, al Ministero dei Beni Culturali che deve valutare il progetto prima di liquidare i due milioni promessi per il Colle, tanto più che quell’area, dove era stato individuato il parcheggio, è considerata dallo stesso Ministero bene indisponibile sottoposto a tutela e a vincoli. Il Comune, invece, non ha mai rinunciato all’idea del parcheggio avviando nel 2012 persino un’azione di forza con un provvedimento di esproprio dell’area di 3.200 mq trasformata, con una apposita variante, da verde in servizi. Il Centro Studi fece ricorso al Tar con richiesta di sospensiva del provvedimento. Il Giudice del Tribunale Amministrativo Regionale non ravvisò, però, il pericolo incombente ed irreparabile del danno lamentato dall’Ente al suo patrimonio perché si era solo nelle fasi preliminari della procedura di adozione della variante che non era stata ancora perfezionata. Si preferì, però, anche da parte dell’amministrazione, di non insistere nello scontro e di soprassedere al progetto anche se ogni tanto ritorna ad affiorare l’idea del parcheggio accanto al vialone di ingresso del Centro Studi che conduce al Colle. Forse, a questo punto, sarebbe consigliabile orientarsi anche alla ricerca di soluzioni alternative individuando un’altra area a servizio dell’ospedale quando fra tre mesi ospiterà il poliambulatorio.

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  23/03/2017 20:35   Il Migliore

    Basterebbe dare uno sguardo a cosa è accaduto, nel silenzio generale, al di sotto del Colle dell'Infinito iniziando da quella ancor giovane frattona di alloro che lungo la curva, impedisce lo sguardo verso i celebrati monti azzurri !! Ma di che parliamo allora !!!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  16/03/2017 20:45  Anonimo578

    Signori non pensate al parcheggio, pensiamo tutti all'ospedale e facciamo in modo che gli incompetenti amministratori regionali e comunali che lo hanno soppresso se ne vadano a casa presto

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  15/03/2017 19:30  Anonimo612

    Secondo te Anonimix 1, i residenti ove dovrebbero mettere le proprie auto, forse sotto il letto?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 3  15/03/2017 16:58  Anonimix 1

    I problemi di parcheggio ci sono sempre stati al Santa Lucia, ringraziando anche i residenti che parcheggiano addirittura tutte le auto della famiglia

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  3   Rimuovi


  • 4  15/03/2017 15:44  Anonimo764

    Per chi ha memoria corta:
    Durante l'Amministrazione Ottaviani fu realizzato dalla Sintagma di Perugia, dopo uno studio di un anno e mezzo, il PIANO DEL TRAFFICO costato 70.000.000 di vecchie lire.
    Il Piano non solo stabiliva regole per la circolazione, ma indicava anche i parcheggi necessari a tutto il centro storico:
    1. sotto il vecchio campo sportivo con uno spazio verde a disposizione della scuola e una seconda piazza
    2. un parcheggio sotterraneo sotto il piazzale dell'ospedale e il piazzale antistante con ingresso da Viale Badaloni
    3. un parcheggio a gradoni presso il Mulino Tanoni con ascensore inclinato fino a Villa Colloredo.
    Approvato in prima istanza dal Consiglio Comunale, dopo le osservazioni, doveva tornare in Consiglio per l'approvazione definitiva.
    Nel Frattempo la coalizione di sinistra perse le elezioni e il nuovo Sindaco, Corvatta, attuale Presidente del CNSL, lo mise in un cassetto e sprecando 70.000.000 di vecchie lire impedì di fatto la messa in opera del Piano.
    Ora, lo stesso, cerca di creare difficoltà all'attuale amministrazione pur sapendo che il parcheggio di cui si parla è un parcheggio inerbibile e che non snatura nulla, tanto meno il colle. invisibile anche dalla famosa entrata mussoliniana che da sulla statale.
    Tutto per avere qualche voto in più alle prossime amministrative?
    Sicuramente per danneggiare ancora i cittadini, dopo la complicità avuta a suo tempo nell'unire il nostro ospedale con quello di Civitanova.
    Ai cittadini giudicare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  6   Rimuovi


  • 5  15/03/2017 13:54  Anonimo593

    La Sovrintendenza ai Beni Culturali approverebbe un parcheggio in pieno paesaggio leopardiano, dopo aver osteggiato per anni la ristrutturazione della casa colonica della sig,ra Anna Maria Dalla Casapiccola?
    Concordo con Anonimo 371 nell'affermare che quando l'Ospedale funzionava a pieno ritmo, nessuno ha mai avuto problemi di posteggio, mentre è difficilissimo trovare un posto in Via Cupa Madonna di Varano in quanto il piazzale antistante al Poliambulatorio è riservato in gran parte all'officina e magazzino ricambi di Giuliano Mosca.
    Allora perché andare a deturpare il Colle dell'Infinito?
    Luca Marconi ci studia di notte per partorire queste imbecillità?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 6  15/03/2017 10:27  Nicola

    Mi auguro che tutta la zona del santa Lucia rimanga a parcheggio libero. Il posto non manca e fatemi il piacere non inventatevi "cose astruse"

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  2   Rimuovi


  • 7  15/03/2017 08:12  Anonimo371

    scusate, perché in via Cupa Madonna di Varano ora, ci sono molti parcheggi?
    ma stiamo scherzando, oppure?
    ai bei tempi, l'ospedale era pieno di malati, parenti dei malati, infermieri, medici e il parcheggio lo abbiamo sempre trovato, oggi dovrebbero esserci problemi di parcheggio?
    proviamoci e poi capiremo...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    25  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür