Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Dicembre 2018 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
14
12
2018
Villa Musone nella tana dell'Anconitana, al Del Conero va in scena il testa coda

Villa Musone nella tana dell'Anconitana, al Del Conero va in scena il testa coda

I giallo blu tornano in casa dei bianco rossi dopo l'esperienza di Coppa, si gioca domenica alle 14,30

13
12
2018
Tirreno-Adriatica-2019-con muri da scalare

Tirreno-Adriatica-2019-con muri da scalare

presentato il giro all'Aula Magna del Comune

Giovedì, 16 Marzo 2017 08:00  Asterio Tubaldi  Stampa  305 

Oggi in Regione presentazione delle iniziative per celebrare gli 80 anni del Cnsl

Oggi in Regione presentazione delle iniziative per celebrare gli 80 anni del Cnsl

Tante le iniziative per celebrare la ricorrenza della nasciata del Centro Nazionale Studi Leopardiani. Saranno presentate questa mattina in Regione nel corso di una conferenza stampa. “Stiamo lavorando, ci anticipa Fabio Corvatta presidente del Cnsl, con la Biblioteca Nazionale di Napoli ed insieme alla sua direttrice, persona di molta sensibilità, abbiamo sottoscritto un’intesa per i prossimi 5 anni finalizzata alla digitalizzazione di tutte le carte leopardiane e ad altri progetti che costituiranno il nucleo di quel nuovo museo che è nostra intenzione realizzare nei locali del Centro che costituirà un ulteriore interesse per leggere e visionare gli scritti leopardiani. Oggi è più difficile farlo perché la custodia di quelle carte presuppone una serie di accorgimenti particolari in termini di sicurezza.” Sarà rinnovato quest’anno sul Colle l’incontro con i Poeti, iniziato nel 2016 con Umberto Piersanti. “Confermata l’attività inoltre, aggiunge Corvatta, della cattedra leopardiana di Macerata a testimonianza di una collaborazione stretta con Unimc per il progetto di digitalizzazione della biblioteca del Centro che oggi è in una situazione un po’ più adeguata rispetto al passato. A livello internazionale stiamo portando avanti la traduzioni di molte opere leopardiane: questa delle traduzioni fu una grande intuizione di Franco Foschi. A lui lo dobbiamo se oggi c’è una conoscenza nel mondo delle opere leopardiane, dallo Zibaldone ai canti. Oggi sono aperti nuovi scenari: la Cina e altre aree del mondo. In lingua persiana sono stati tradotti i Canti ed in programma la traduzione in questa lingua anche di altre opere. Dobbiamo anche pensare al 2019, anno in cui cade il 2° centenario della stesura de “L’infinito”, una delle poesie di Leopardi più conosciuta al mondo. Stiamo lavorando con alcuni parlamentari per predisporre una legge per celebrare adeguatamente l’appuntamento. Casa Leopardi è uno dei motori principali e sta dandosi da fare per la realizzazione di un programma adeguato all’evento.”

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  16/03/2017 20:44  Anonimo843

    Bene! Si lavora per Leopardi al Centro. Speriamo in qualche iniziativa che coinvolga i giovani e nuovi studiosi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo