Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Giugno 2019 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

ARCHIVIO NOTIZIE

villa teresa cena verticale
15
06
2019
Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Domenica il festeggiamento dell’anniversario con corteo, celebrazione liturgica e ufficiale

13
06
2019
AUDIONEWS
Intervista a Jonathan Arpetti

Intervista a Jonathan Arpetti

autore del libro "Leopardi si tinge di nero" insieme a Christina B. Assouad

13
06
2019
AUDIONEWS
Wunderkammer, la stanza delle meraviglie

Wunderkammer, la stanza delle meraviglie

Il Centre Pompidou a Malaga

Giovedì, 16 Marzo 2017 16:06  Asterio Tubaldi  Stampa  2435 

Si è spento il poeta e caro amico Giovanni Pastocchi

Si è spento il poeta e caro amico Giovanni Pastocchi

Si è spento all’età di 86 anni il poeta Giovanni Pastocchi, nato e residente da sempre a Potenza Picena, molto conosciuto non solo in città, tanto da dedicare  la Pro Loco Potentina il premio annuale di poesia nazionale, che porta il suo nome. Giovanni Pastocchi ha scritto tutte le sue poesie in vernacolo santese, raccogliendole tutte in due volumi: “O Mondesando mia” e “Colori e Sorrisi”. Pastocchi prima di andare in pensione ha svolto la sua attività lavorativa come dipendente all’ufficio anagrafe del Comune di Potenza Picena. Non si è mai sposato, i funerali domani alle 15.30 nella chiesa dei Cappuccini. Lascia i due fratelli Massimo e Luciano. Un caro saluto a Giovanni che ha partecipato ed animato con il suo eterno spirito gioviale ed ironico alle trasmissioni di poesia a radio Erre.  

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  17/03/2017 10:29  Anonimo556

    Grande Giovanni!!! Colto, educato, ironico sempre, con l'intelligenza di chi è grande con umiltà. Un onore conoscerti ed apprezzarti!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  0   Rimuovi


  • 1  16/03/2017 21:53  Anonimo968 roberto anconetani

    Grande ed affabile personaggio ,quante risate con le sue poesie,la Signora che doveva entrare in Banca ma l'allarme suonava!la vecchia con il colletto del cappotto fatto di pelo de gatto,la vespa! non ce ne era una che ti lasciasse senza ridere!Sempre allegro mai volgare.Caro Giovanni adesso starai facendo salotto lassù, RIP
    da dove ci guardi e ci ricordi le tue poesie!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür