Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 16 Marzo 2017 23:39  Asterio Tubaldi  Stampa  702 

La videosorveglianza in città? Ne funziona una metà

La videosorveglianza in città? Ne funziona una metà

Quando vennero installate più di 50 telecamere in città, comprese quelle interne al palazzo Comunale, il nuovo sistema di videosorveglianza venne presentato all’Aula Magna alla presenza del Prefetto e delle autorità militari come una spinta importante al controllo e alla sicurezza del territorio. Vennero investiti per questo progetto parecchi soldi. Oggi le telecamere esterne (quelle interne non funzionano perché il palazzo comune è inagibile per via del terremoto) sono appena 28 e questo da quando si è deciso di trasferire l’impianto di funzionamento delle telecamere dalla Torre del Borgo al tetto di Palazzo Vernieri, subito dopo che vennero sgombrate da lì le antenne radiofoniche di Radio Erre e Radio Cuore. Subito emerse, però, la difficoltà di collegamento delle telecamere con il nuovo impianto tanto che l’occhio di metà di esse si oscurò. La cosa paradossale è che a non funzionare più sono le telecamere poste nel centro storico (piazza e dintorni) per cui neppure la sede della Polizia Municipale, che è un punto sensibile, è controllato dalle telecamere. Ecco perché quando c’è stata la scorribanda dei ladri, nei giorni scorsi, in molti locali del centro storico gli investigatori si sono trovati a non poter acquisire le immagini delle telecamere perché erano, appunto, spente. L’ideale sarebbe poter utilizzare per questo scopo le fibre ottiche perché con queste non ci sarebbero problemi di collegamento ma i costi sono decisamente troppo alti anche per alcune telecamere questo tipo di collegamento moderno è stato già attuato. Comunque, per buona pace dei malintenzionati, buona parte della circonvallazione della città è coperta: rimangono ancora fuori le parti esterne di Porta Marina, zona Crocifisso, Villa Colloredo e Parco dei Torrioni di via Castelfidardo. Una novità, a cui si sta studiando, ci dice il vice comandante Danilo Doria, è l’installazione di telecamere con il dispositivo Ocr nei varchi più importanti della città dove si registra un flusso rilevante della circolazione: in via Gherarducci, Palazzo Bello, Rotatoria San Francesco e via Le Grazie. Si partirà presto proprio dal semaforo di via Le Grazie per installare telecamere Ocr che permettono di leggere le targhe e di avere tutte le informazioni relative ai  veicoli in transito. Non sono state installate ancora, invece, le telecamere nei tre varchi per il controllo della ztl di Porta Marina, Corso Persiani e Porta Nuova. A Porta Marina le telecamere ci sono ma non funzionano, negli altri devono essere ancora installate. La loro messa in funzione, comunque, sarà preceduta da un massiccia campagna di informazione nei confronti della cittadinanza e con la presenza di pattuglie della polizia municipale ad avvertire gli automobilisti di questa novità.

opinioni a confronto

11 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  18/03/2017 15:36  Anonimo399

    Quanto prende come compenso il segretario comunale?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  18/03/2017 10:00  Anonimo621

    Mettete ancora telecamere,cosi potrete vedere meglio il deserto che avete creato.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  18/03/2017 01:08  Anonimo274

    Altra novita': il sindaco fiofdomo ha nominato il nuovo segretario comunale.il dott. ( Mont) Albano che guarda il caso e' anche segretario comunale a osimo.: nomina avvenuta dopo la cessione delle nostre quote di astea a osimo.E' una semplice coincidenza? E continuiamo a dar loro credito? Mandiamoli a casa

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  3   Rimuovi


  • 3  17/03/2017 20:35  Anonimo446

    Ma i ladri e i delinquenti lo sapevano già, altrimenti come avrebbero fatto a compiere tutti quei furti in città negli ultimi giorni??? Non son minca stupidi, se lo fossero stati non sarebbero riusciti in tali imprese!!! Chissà mai, forse saranno stati proprio loro stessi a disinnescare le telecamere esterne.
    I veri stupidi siete voi, quando pensate che il danno l'abbia fatto Radio R diffondendo questa notizia!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  2   Rimuovi


  • 4  17/03/2017 17:30  #Nella capitale della fregatura 2018

    Come siamo messi male in questa città!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  2   Rimuovi


  • 5  17/03/2017 15:15  Anonimo934

    Bravi!
    Così avete informato i ladri dove possono agire impunemente.
    Complimenti un vero scoop giornalistico.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 6  17/03/2017 13:27  Otello

    meta' bastano e avanzano per un paese morto..

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 7  17/03/2017 12:06  Anonimo231

    ma non sarebbe meglio non dirlo?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 8  17/03/2017 12:01  Anonimo227

    fatelo sapere a tutti, compresi i delinquenti, che le telecamere non funzionano e quali sono i punti non controllati, così agiscono nella massima tranquillità

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 9  17/03/2017 07:18  Anonimo389

    Ma con ciò non si configura una interruzione di un pubblico servizio?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  3   Rimuovi


  • 10  17/03/2017 07:11  Anonimo226

    Forse se si spendesse meno soldi per feste e festicciole si potrebbero investire sulle telecamere? ma si sa che al giovane favoloso interessa solo quello!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  4   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
08
2019
Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Villa Musone con le anconetane della Prima categoria, Csi confermato nel girone E della Seconda Categoria

17
08
2019
Il Villa Musone si apre al calcio femminile

Il Villa Musone si apre al calcio femminile

L'invito della società giallo blu a bambine e ragazze

16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür