Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Giugno 2019 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

ARCHIVIO NOTIZIE

15
06
2019
Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Montecassiano, la sezione dell’Avis compie 55 anni

Domenica il festeggiamento dell’anniversario con corteo, celebrazione liturgica e ufficiale

13
06
2019
AUDIONEWS
Intervista a Jonathan Arpetti

Intervista a Jonathan Arpetti

autore del libro "Leopardi si tinge di nero" insieme a Christina B. Assouad

13
06
2019
AUDIONEWS
Wunderkammer, la stanza delle meraviglie

Wunderkammer, la stanza delle meraviglie

Il Centre Pompidou a Malaga

Sabato, 18 Marzo 2017 08:08  Asterio Tubaldi  Stampa  2593 

Uno strano abbandono

Uno strano abbandono

di Nikla Cingolani

RECANATI. Che ci fanno tre pacchetti di pasta con il marchio UE lasciati sul prato in un ciglio della strada sotto il parcheggio Centro Città? Di solito i rifiuti abbandonati ai lati della strada sono di un altro tipo. E’ davvero strano imbattersi in questo tipo di spazzatura. Su segnalazione di Ramona Palazzini su Facebook veniamo a sapere che da un paio di giorni questi pacchetti si trovano in bella vista sull’erba, lasciati lì a deperire. La confezione è integra con l’involucro semplice, trasparente e riporta in grande la scritta “Aiuto UE prodotto non commerciabile”, insieme ad altre indicazioni come il tipo di prodotto, peso, data di confezionamento e data di scadenza. I tre pacchi sono stati confezionati il 22 gennaio 2017 e scadono il 22 gennaio 2019, quindi non sono tanto vecchi da diventare spazzatura. E poi anche se scadono, sappiamo che alcuni alimenti perdono qualche vitamina e sostanze del prodotto ma di certo non rappresentano un danno per la salute. La pasta e il riso ad esempio, se contenuti in confezione integra possono essere consumati anche un anno dopo la data di scadenza.

Dove vengono distribuiti gli alimenti UE? il regolamento CE dice che l’aiuto alimentare è distribuito agli indigenti principalmente attraverso organizzazioni caritative, designate dallo Stato membro interessato, alle quali vengono assegnati gratuitamente i prodotti di cui disporre a tal fine. Attualmente, alla raccolta e alla distribuzione di prodotti alimentari ai disagiati partecipano diverse organizzazioni caritative che si occupano direttamente dei beneficiari. “Alla Caritas di Recanati non distribuiamo questi prodotti” sostiene Don Rino Ramaccioni. Chi è dunque quell’individuo che usa la facciata dell’indigenza per prendere cibo gratis e poi gettarlo su un prato? E perché non buttarlo in un cassonetto? O meglio perché non scambiare il prodotto con qualcos’altro?

Disprezzare il cibo in questo modo significa offendere chi farebbe carte false per averlo. Di sicuro è un essere che si fa beffa dei veri poveri, totalmente sprovveduto di rigore, di attenzione verso la natura e rispetto per gli altri.

 

 

opinioni a confronto

11 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  19/03/2017 23:10  007

    Magari sono semplicemente cadute a qualcuno e non se n'è accorto. Ma non sapete proprio cosa scrivete eee....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 1  19/03/2017 21:49  Anonimo733

    Filtro Fiore Bonomelli
    evidentemente tu ed il tuo cane non sapete cosa significhi avere fame.
    A chi ha veramente fame non gli fa schifo niente.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  3   Rimuovi


  • 2  19/03/2017 11:42  Filtro Fiore Bonomelli

    01:06
    Come ho già detto neanche il cane la mangia...tanto vale gettarla!
    Certo che di sabato sera non hai nulla di meglio da fare che commentare un articolo di radio erre!
    Se vuoi al prossimo puttantour ti invitiamo!
    ahahahahahahahahahahahah!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  18   Rimuovi


  • 3  19/03/2017 01:06  Anonimo279

    Fino a qualche anno fa tutti mangiavamo la pasta di grano tenero e non siamo morti: bastava stare attenti nel cuocerla.
    Chi ha veramente fame non fa queste disquisizioni e comunque, invece di buttarla, poteva essere portata al canile.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    19  11   Rimuovi


  • 4  18/03/2017 16:39  Anonimi x

    SE VERAMENTE ERA FAME AVREBBERO LASCIATO SOLO L'INVOLUCRO, A CERTA GENTE FAREBBE BENE RIMANERE PER UN MESETT A DIGIUNO

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    22  2   Rimuovi


  • 5  18/03/2017 14:41  Anonimo607

    Quella è pasta di grano tenero neanche il cane la mangia!
    Sulla pasta e riso che si possono consumare anche dopo un anno dalla scadenza ci sarebbe da specificare se CONSERVATI BENE!
    Perché un pacco di pasta o di riso se lo conservo in un luogo caldo e umido la sua scadenza è anticipata per via del degrado del prodotto accentuato dal calore.
    Viceversa se io conservo un prodotto alimentare in un luogo fresco ed asciutto anche dopo un anno dalla sua scadenza è commestibile.
    Stesso discorso per i medicinali,anche qua il calore accelererebbe il degrado dei principi attivi e peggio l'umidità farebbe si che molti componenti possano subire una reazione igroscopica e deliquescente.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  20   Rimuovi


  • 6  18/03/2017 13:11  Anonimo410

    notiziona....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  13   Rimuovi


  • 7  18/03/2017 12:21  Anonimo535

    Complimenti a chi ha " perso " o buttato via queste confezioni .Un bel calcio in culo a tale persona è il minimo ,pezzo di m.... .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    28  1   Rimuovi


  • 8  18/03/2017 11:59  Anonimo896

    Dimostrazione che spesso chi è veramente indigente non chiede, mentre chi fa finta di essere indigente ha la puzza sotto il naso, vuole solo i prodotti che gli aggradano e getta ciò che non gli piace.
    Ci vorrebbe molta più attenzione ed una verifica stretta delle reali condizioni economiche di chi "chiede".

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  1   Rimuovi


  • 9  18/03/2017 10:48  Anonimo644

    allora racconto questa : NEL CASSONETTO DELL'UMIDO DI VIALE BADALONI C'E SPESSO QUASI SETTIMANALMENTE UN SACCHETTO TRASPARENTE CON 3 -4 FILONI INTERI DI PANE DA MEZZO KG NON SI RIESCE ANCORA CAPIRE CHI CE LO BUTTA ANCHE SCATOLE INTERE DI MERENDINE SCADUTE E CREDO CHE CI SIANO DELLE FAMIGLIE DEI 4 PALAZZI DI FRONTE CHE VANNO A PRENDERE GENERI ALIMENTARI IN PARROCCHIA.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  1   Rimuovi


  • 10  18/03/2017 09:37  Anonimo444

    misterooo! gomplottooo!! contrabbandooo! o chissa' quali altre strane manovre? scopriamolo insieme. Non si possono abbandonare 4 pacchi di pasta anzi 3, senza motivo! Presto sapremo la verita' grazie a radiospia.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  13   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür