Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Maggio 2017 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
Bastian Contrario - rubrica curata da Asterio Tubaldi
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
Radio Erre STORY: le notizie storiche del portale di informazione locale radioerre.net
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
22
05
2017
La Pallacanestro Recanati parte bene poi subisce la rimonta, La vis Castelfidardo vince gara 1 66 - 62

La Pallacanestro Recanati parte bene poi subisce la rimonta, La vis Castelfidardo vince gara 1 66 - 62

E' scattata la finale play off per il salto in serie C, ora si replica al PalaCingolani

21
05
2017
Sandrino Bertini lascia la Recanatese, nel consiglio direttivo torna Franco Cingolani

Sandrino Bertini lascia la Recanatese, nel consiglio direttivo torna Franco Cingolani

Il gruppo è guidato da Adolfo Guzzini, tra le new entry anche quella di Antonio Bravi vice Sindaco di Recanati

20
05
2017
Perpepaj in gol e la Recanatese impatta a Torre del Greco, buon avvio nella fase nazionale del campionato juniores

Perpepaj in gol e la Recanatese impatta a Torre del Greco, buon avvio nella fase nazionale del campionato juniores

Buon debutto per i giallo rossi nel triangolare, mercoledi' gara decisiva contro il Manfredonia allo stadio Tubaldi

19
05
2017
AUDIONEWS
Intervista all'artista Monaldo Moretti

Intervista all'artista Monaldo Moretti

Vincitore del Premio MAXXI con il suo gruppo ZAPRUDER filmmakersgroup

17
05
2017
AUDIONEWS
Minestrò Mago & Passero

Minestrò Mago & Passero

Puntata di mercoledì 17 Maggio

17
05
2017
AUDIONEWS
Minestrò a biogas

Minestrò a biogas

Puntata di martedì 16 Maggio.

Lunedì, 20 Marzo 2017 18:58  Asterio Tubaldi  Stampa  940 

Per la sanità recanatese si stanno mantenendo gli impegni presi: parola di Antonella Mariani

Per la sanità recanatese si stanno mantenendo gli impegni presi: parola di Antonella Mariani

nota della delegata alla sanità dott.ssa Antonella Mariani

In seguito ad alcuni articoli comparsi sulla stampa locale, mi sento costretta ad intervenire per fare chiarezza e precisare alcune cose. Abbiamo letto del servizio vaccinazioni chiuso per malattia del personale. Falso, visto che il problema riguardava Pediatria di Civitanova. Abbiamo letto che con la riorganizzazione dell'attività di emergenza e di primo intervento di giorno al Santa Lucia ci saranno solo infermieri. Falso, il paziente sarà accolto dall’infermiere e dal medico dedicato che potranno anche essere affiancati dai medici delle cure intermedie ed, inoltre, usufruire degli specialisti presenti al poliambulatorio. 

È ormai chiaro il disegno di distruggere tutto con bugie, mentre la realtà è sicuramente complessa e da migliorare, ma i servizi per la cittadinanza ci sono e si stanno ampliando.

Lo sanno i recanatesi diabetici e che necessitano di una visita cardiologica, che ora possono essere seguiti a Recanati dal Dottor Brandoni e dal team del nuovo primario di cardiologia di Civitanova. Sto verificando di persona, da professionista prima ancora che da delegata alla sanità, come si stiano mantenendo gli impegni presi e sono fiduciosa che il progetto verrà completato con la strumentazione di radiologia e ulteriore potenziamento dell'attività ambulatoriale che pure da risposte positive ai recanatesi e non solo.

Nei giorni scorsi abbiamo verificato come i lavori per la nuova Dialisi e il poliambulatorio vadano avanti come da tabella di marcia. Non dimentichiamoci infine il ruolo importante, di ospitalità e sostegno, che Recanati sta svolgendo con gli anziani che arrivano dalle zone duramente colpite dal terremoto.

La Delegata alla Sanità - Antonella Mariani - Comune di Recanati

 

 

 

opinioni a confronto

15 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  21/03/2017 14:35  Anonimo657

    Tutte chiacchiere..........si sta concludendo la realizzazione del progetto di molti anni fa' x avvantaggiare ( ovviamente a spese nostre) Villa Pini...........( stesso boss del santo Stefano e..............legato alla sinistra)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 1  21/03/2017 13:56  ERNESTO CHE GUEVARA

    QUESTO SIGNIFICA PROPRIO ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI COME SI FA A DIRE CHE VA TUTTO BENE QUANDO I SERVIZI ESSENZIALI SONO A SCOMPARSA OVVERO MANCA IL PERSONALE PER QUALSIASI MOTIVO E NON VIENE SOSTITUITO,COSI' COME LE APPARECCHIATURE SE SI ROMPE QUALCOSA SI SOSPENDE IL SERVIZIO;OPPURE SI OTTIENE QUALCOSA CON I SALTI MORTALI FATTI DAI DIPENDENTI SFINITI E ATTACCATI AL PROPRIO LAVORO.E .......NON DIMENTICHIAMO CHE IL PERSONALE DI CIVITANOVA (soprattutto medico viene malvolentieri a recanati)E DI CINSEGUENZA REGNA LA PRECARIETA' ASSOLUTA. NIENTE E' SICURO E NIENTE LO SARA' MAI PIU'.GRAZIE DI AVERCI RIDOTTO COSI' IN NOME DEL DIO RISPARMIO A TUTTI I COSTI!!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 2  21/03/2017 10:29  Anonimo817

    tacete per favore.... se non abbiamo più l'ospedale è solo colpa vostra

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 3  21/03/2017 08:19  Anonimo196

    CHE VERGOGNA....PROPRIO LEI CHE E' MEDICO???UNA SITUAZIONE IMBARAZZANTE ED INDECENTE!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 4  21/03/2017 07:06  Franco

    Ma che vergogna ! Trattare i pazienti e gli infermieri e i medici e i recanatesi tutti da bugiardi quando le falsità le dite voi da anni promettendo ciò che non è mai arrivato e mai arriverà . VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 5  21/03/2017 01:04  Anonimo907

    Ma la dott.ssa Mariani ci crede in quello che dice?
    E noi ancora la stiamo ad ascoltare?
    E' il massimo della vergogna.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 6  20/03/2017 23:21  Anonimo272

    Questa amministrazione PD e UDC è responsabile della chiusura del nostro ospedale..... tutto il resto è un misero tentativo di mistificatore la realtà

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 7  20/03/2017 22:18  Anonimo881

    Per me la dottoressa Antonella Mariani ha ancora il suo perché.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  1   Rimuovi


  • 8  20/03/2017 21:14  Anonimo411

    no, non ci posso credere, negate anche l'evidenza.
    VERGOGNA!!!!1

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    23  2   Rimuovi


  • 9  20/03/2017 20:39  Domande serie in attesa di risposta

    Di notte, vi saranno sempre gli infermieri ed il medico dedicato?
    Se subisco un trauma, mi faranno una tac urgente a Recanati? ( L estate scorsa così è stato)
    Se subisco una grossa lacerazione, la prima "necessaria toppa", la fanno a Recanati? Se si, il medico dedicato?
    Faccio queste domande " semplici" per cercare di far capire la vera realtà è soluzione.
    Se si è trasportati al P.S. di Civitanova, quindi si presume codice "rosso".... Quanto si deve attendere al P. S. ???
    Lei dottssa Mariani, è sicura che Civitanova ti "accoglie" subito?
    In attesa, cordiali saluti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    18  2   Rimuovi


  • 10  20/03/2017 20:33  ilmalatoimmaginario

    ancora

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  1   Rimuovi


  • 11  20/03/2017 19:49  Anonimo750

    Fai più bella figura a sta zitta

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  2   Rimuovi


  • 12  20/03/2017 19:47  Ernesto de la serna

    Ma quanei sei bugiarda ? Non hanno mai sostituto un tecnico di radiologia da dicembre... la tac é rotta... ed il mammografo non arriverà mai. La radiologia é già sotto attacco!! Come fate a negare la realtà??? Il ppi tra poco chiuderà di notte.... oggi hanno tolto armadietti agli infermieri del ppi... e tra poco li metteranno in mobilita.... continuiamo a negare evidenza ?!?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    22  2   Rimuovi


  • 13  20/03/2017 19:32  Anonimo925

    Ma non vi vergognate ancora con sti comunicati stampa, avete distrutto tutto quello che avevano creato i nostri avi, un polo ospedaliero con macchinari da centinaia di migliaia di euro, tutto chiuso, pediatria, medicina, maternità, pronto soccorso ecc... un'eccellenza della provincia maceratese andato tutto a p.......... Poi è bello che prima chiudiamo ciò che funzionava perfettamente, e poi lo riapriamo..... Magari caricando ospedali vicini (vedi Civitanova, macerata ecc...) per operazione di day hospital, interventi ambulatoriali ecc... Ma per me siete tutti fuori di testa, regione province comune, una cosa che funziona noi la togliamo, un'eccellenza facciamo dei tagli e magari spendiamo su cose futili.... Per il resto per fortuna vi è rimasto poco...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    21  3   Rimuovi


  • 14  20/03/2017 19:29  Anonimo904roberto anconetani

    Quei servizi che di cui si dice c' erano già ed allora?
    Dialisi c'era già ed allora?
    Cardiologia fio a qualche anno fa c'era e poi...oops scomparsa!
    Radiologia c'era e non si è voluta aggiornare!
    Non voglio dire altro se non che mi auguro che i cittadini di Recanati vi diano il,benservito quando sarà ora.
    Avete distrutto una Sanità che funzionava per creare una Sanità arraffazzonata che potrà sostituire si e no un ambulatorio veterinario.
    Vergogna!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
22
05
2017
GIORGIA ospite della 28° edizione di Musicultura

GIORGIA ospite della 28° edizione di Musicultura

Tra gli altri annunciati: ERMAL META, DECIBEL, TERESA DE SIO, BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA

22
05
2017
“L’AGRICOLTURA SOCIALE” DI ROBERTO BRIOSCHI

“L’AGRICOLTURA SOCIALE” DI ROBERTO BRIOSCHI

Venerdì 26 maggio secondo incontro del ciclo “Vivere il territorio, progettare il futuro” presso Altra Eco in via campo dei Fiori