Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 31 Marzo 2017 16:28  Asterio Tubaldi  Stampa  1558 

Giovane tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma clandestina

Giovane tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma clandestina

Nel tardo pomeriggio di ieri, in Porto Recanati, nei pressi della stazione ferroviaria, la Polizia di Stato, ha tratto in arresto un giovane cittadino italiano di anni 25, perché ritenuto responsabile del delitto di detenzione di una ingente quantità di sostanza stupefacente a fini di spaccio e della detenzione abusiva di due armi di cui una clandestina con matricola abrasa.

 

Gli investigatori, nella giornata di ieri ponevano l’attenzione su di un giovane che secondo notizie apprese sul territorio era considerato una persona dedita in maniera stabile e continuativa allo spaccio al minuto di hashish e cocaina. Dopo i dovuti ed opportuni accertamenti, nel pomeriggio di ieri, avendo avuto contezza dell’identità del soggetto ed individuato l’esatto domicilio dello stesso, sito in Porto Recanati, si è proceduto alla perquisizione locale allo scopo di verificare la genuinità delle notizie investigative.

 

La perquisizione ha permesso di trovare all’interno di un bagnetto nella disponibilità dell’odierno arrestato, all’interno di una cassettiera in vimini, un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, del tipo hashish e cocaina, hashish kg 2,340 circa suddiviso in panetti da 100 gr. circa ciascuno e numerosi ovuli del peso di gr.10 circa ognuno, sostanza stupefacente del tipo cocaina, peraltro di eccellente qualità del peso di gr. 118,00 circa, un bilancino di precisione perfettamente funzionante, alcune dosi di cocaina già confezionate, una di hashish nonchè una pistola marca Bernardelli cal.22 con matricola abrasa completa di caricatore caricato con nove colpi ed una scatola di colpi contenente 41 cartucce del medesimo calibro, diversi telefoni cellulari e 3 coltelli.

Nel contempo all’interno della camera da letto si rinveniva, all’interno di una cassettina in metallo un ulteriore piccolo quantitativo di marjiuana, nonché occultato sotto il letto un fucile da caccia marca Beretta cal.12, privo di munizionamento, illegalmente detenuto.

La perquisizione è stata fatta inizialmente senza la presenza del giovane arrestato, ma alla presenza dei propri familiari. Pertanto dopo il ritrovamento delle armi e della droga mentre la perquisizione era ancora in corso una pattuglia si poneva alla ricerca del giovane, che veniva successivamente rintracciato lungo il corso Matteotti di Porto Recanati all’altezza del viale della Stazione, mentre era in compagnia di altri giovani. Prontamente fermato ed identificato avuta certezza sull’identità, veniva quindi perquisito e notiziato dell’arresto nella circostanza veniva trovato in possesso ulteriori di due telefoni cellulari, nonché della somma di euro 500 in banconote di vario taglio, sottoposta a sequestro poiché ritenuta provento della illecita attività dallo stesso condotta. 

 

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  01/04/2017 12:21  Vercingetorige...il RITORNO

    Chi è?
    Se la famiglia di provenienza è una famiglia bene...figuriamoci se proveniva da una famiglia normale...la polizia avrebbe trovato le bombe a mano nascoste sotto il letto!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 1  31/03/2017 17:42  Anonimo725

    Foto segnaletica del soggetto se possibile grazie .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
08
2019
Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Composti i gironi del calcio marchigiano, il Loreto nel girone B della Promozione assieme al Porto Recanati

Villa Musone con le anconetane della Prima categoria, Csi confermato nel girone E della Seconda Categoria

17
08
2019
Il Villa Musone si apre al calcio femminile

Il Villa Musone si apre al calcio femminile

L'invito della società giallo blu a bambine e ragazze

16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür