Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Settembre 2018 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
23
09
2018
Macerata: un successo la mostra documentaria dedicata a Beniamino Gigli

Macerata: un successo la mostra documentaria dedicata a Beniamino Gigli

nota dell'Associazione Beniamino Gigli di Recanati

19
09
2018
Venerdì si inaugura lo sgambatoio "il Giardino di Pluto" a Recanati

Venerdì si inaugura lo sgambatoio "il Giardino di Pluto" a Recanati

in piazza le unita' cinofile di Vigili del fuoco e Guardia di finanza

Venerdì, 31 Marzo 2017 21:24  Asterio Tubaldi  Stampa  675 

“BENIAMINO GIGLI: LA GRANDE OCCASIONE”

“BENIAMINO GIGLI: LA GRANDE OCCASIONE”

importante audizione per giovani cantanti dedicata al grande tenore recanatese

Lunedì 3 Aprile 2017 alle ore 18 presso la Sala Accademica del Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma in via dei Greci 18 avrà luogo l’evento “Beniamino Gigli: la grande occasione”, un’importante audizione per giovani cantanti dedicata al grande tenore marchigiano, tra i più celebri cantanti d’opera del XX secolo.

Porterà il nome del grande cantante lirico l’audizione ad inviti “Beniamino Gigli: la grande occasione”, accolta il 3 Aprile 2017 a partire dalle ore 18 nella Sala Accademica del Conservatorio di Musica Santa Cecilia, accademia tra le più prestigiose nel panorama europeo. Organizzato dall’Associazione Beniamino Gigli Jr, l’evento avrà come protagonisti 10 talenti del canto lirico, provenienti da 10 conservatori di tutta Italia, invitati per esprimere la loro arte di fronte ad una giuria composta da direttori artistici e agenzie liriche. Beniamino Gigli, una delle più rappresentative voci del XX secolo, sarà l’ispirazione giusta per questi talenti che si “sfideranno” a colpi di virtuosismi e melodie.

Una serata dedicata alla musica in una delle sue forme più classiche, con le emozioni che solo la voce può trasmettere. Per tutti i cantanti che parteciperanno all’audizione ci sarà la possibilità di ottenere dei contratti lavorativi per progetti di musica lirica, concerti e rappresentazioni teatrali. I primi tre classificati avranno, inoltre, il privilegio di esibirsi in concerti di beneficenza in diverse località della Regione Marche. Un’occasione per farsi conoscere e cominciare a muovere i primi passi nel panorama musicale. Proprio a Recanati, la città che ha visto nascere il Maestro Gigli, si svolgerà il 7 Maggio 2017 il primo concerto nella regione, promosso dal sindaco Francesco Fiordomo e dall’assessore alle politiche culturali Rita Soccio.

“L’Associazione Beniamino Gigli Jr, oltre a ricordare mio nonno a 60 anni dalla sua scomparsa, si prefigge lo scopo di aiutare ad emergere i giovani talenti del canto lirico” – dichiara Beniamino Gigli Jr, nipote del Maestro – “Offriamo loro l’opportunità di farsi conoscere e cominciare ad emergere, una sfida motivante per loro stessi. Sarà presente all’audizione il cantante più meritevole di ognuno dei dieci conservatori selezionati su tutto il territorio nazionale” – continua Beniamino Gigli – “Di solito il primo ostacolo che si incontra partecipando ai concorsi è il costo da sostenere, sia per iscriversi, sia per gli spostamenti; l’obiettivo dell’Associazione è anche quello di aggirare questa difficoltà, sostenendo le spese di tutti i partecipanti grazie al contributo di realtà private che generosamente supportano queste iniziative. Sono felice e ringrazio infinitamente il Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma che ospiterà questo evento, sappiamo l’importanza che ricopre quest’accademia nel panorama musicale europeo” – conclude Beniamino Gigli – “Mi auguro che quest’esperienza possa essere per i giovani partecipanti un primo importante passo nel mondo della lirica, per continuare a seguire la tradizione secolare che caratterizza il nostro Paese.”

 

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  23/05/2018 19:26  Anonimo784

    Lo ripetiamo, ancora, Gigli junior è sempre stato presente per quanto poteva essere possibile nel corso dei tanti anni (viene fin dal 1956), tenendo presenti gli impegni di lavoro e la sua vita a Roma, perché non abita a Recanati, in ogni caso non è assolutamente vero che sia uscito allo scoperto solo ora, è da anni che organizza concorsi, del Concorso Beniamino Gigli junior vi sono state diverse edizioni negli anni scorsi, certo si deve disinformare il cittadino recanatese credulone, altrimenti non si sta bene, e certamente per interessi personali, tutto fuorché amore per Gigli e la lirica! Bravi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  01/04/2017 21:04  Anonimo998

    Ottima opportunità per talenti emergenti ma, mi chiedo, perché questo nipote è uscito allo scoperto solo adesso e non è mai apparso nelle commemorazioni che si sono svolte in tutti gli anni precedenti in occasione dell'anniversario della morte del nostro immenso tenore?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo