Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Febbraio 2018 »
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
14
02
2018
Un successo la festa di carnevale al palazzetto dello sport

Un successo la festa di carnevale al palazzetto dello sport

Nota del Comune

14
02
2018
AUDIONEWS
Pillole Gigliane

Pillole Gigliane

Appuntamento con l'Arte 12 febbraio 2018

13
02
2018
AUDIONEWS
Cittottò su Postalmarket

Cittottò su Postalmarket

Puntata di martedì 13 Febbraio.

Sabato, 11 Novembre 2017 08:35  Asterio Tubaldi  Stampa  517 

terremoto: è passato oltre un anno e siamo ancora all'anno zero!

terremoto: è passato oltre un anno e siamo ancora all'anno zero!

nè casette, nè case nè ripresa economica: la denuncia di Fratelli d'Italia e AN del Consiglio Regionale delle Marche

Durante la conferenza stampa è stata presentatao l'interrogazione a risposta immediata sulla questione delle responsabilità dei ritardi nella consegna delle SAE ed è stato fatto il punto sulle tante criticità ancora irrisolte.

opinioni a confronto

5 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  16/11/2017 12:16  Anonimo420

    908 mario
    Prima di scrivere vai a vedere i palazzoni costati come costruzioni di lusso dove nessuno vuole stare, i balconi in buona parte caduti da soli e tutti i residenti, incazzati vogliono andare via.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 1  16/11/2017 03:18  Anonimo908 Mario

    Bertolaso e il Governo Berlusconi dopo 6- 8 Mesi avevano Costruito le Uniche vere Case Antisismiche in Italia per molte Migliaia di Aquilani , (anche per Chi non le Meritava) dotate di Ammortizzatori basculanti come nei più Recenti Grattacieli in Giappone e negli Stati Uniti .
    Questi Incapaci Sinistri , dopo più di un anno, neanche le casette in legno per i casi più Urgenti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  13/11/2017 08:43  Anonimo384

    Anonimo 488: ricordati del tuo post quando, forse, andrete al governo. Fare opposizione é facile e non ci vogliono certo i, come li chiami tu, “cosiddetti”.
    Ps: noi avremo cambiato anche nome, voi fascisti eravate e fascisti siete rimasti.
    Pps: la punteggiatura in italiano ha un senso

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 3  11/11/2017 18:48  Anonimo 488

    @A...865, certamente se non ci fosse stato il terremoto avrebbe continuato a fare il sindaco di Amatrice. Ma certamente, anche e purtroppo, ha visto che chi comanda: gli "adepti" del PD e dell'ex boyscout, sono in "tutt'altre faccende affaccendati", invece di interessarsi dei problemi... populisti (cioè della gente comune e disastrata). Avrà valutato che se non si sta dove si comanda, si é presi a calci in c..o e magari devi dire anche grazie. Fa bene, ha dimostrato di avere i "cosiddetti" e non le ha mandate a dire, anzi. La "ggente" ha capito chi siete, cari PCI-PDS-DS-PD ed a parte i vostri beneficiati, ha dimostrato che dovete andare a casa. Il tuo caro capo e venditore di pentole, come ormai è definito, si è dimenticato che il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, ed ora i coperchi ce li metteranno quelli come Pirozzi. E' la Democrazia, mio caro adepto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 4  11/11/2017 09:04  Anonimo865

    Peró nel frattempo il caro Pirozzi, sindaco di Amatrice e vostro adepto, si candida per un posto in prima fila, Per lui il terremoto non é stato inutile!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
14
02
2018
“OLTRE IL MURO: VIDEO E RACCONTI DAL CARCERE”

“OLTRE IL MURO: VIDEO E RACCONTI DAL CARCERE”

Uno spettacolo evento ispirato all’esperienza teatrale delle detenute del carcere di Rebibbia Femminile a cura di Whats Art